Asp Ragusa, indetto concorso pubblico per dirigenti medici - QdS

Asp Ragusa, indetto concorso pubblico per dirigenti medici

Marcello Medica

Asp Ragusa, indetto concorso pubblico per dirigenti medici

Marcello Medica  |
giovedì 16 Maggio 2024

Al via a Ragusa le procedure di reclutamento dopo la pubblicazione del bando sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana e della Repubblica italiana. Sarà possibile presentare le istanze entro il 2 giugno

RAGUSA – A seguito di una recente delibera, l’Asp di Ragusa ha indetto un concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di 85 posti di dirigente medico, a tempo indeterminato, nelle seguenti discipline: 4 Chirurgia generale, 6 Ortopedia e Traumatologia, 1 Chirurgia vascolare, 2 Geriatria, 1 Otorinolaringoiatria, 5 Urologia, 20 Medicina d’emergenza e urgenza, 1 Radioterapia, 2 Malattie infettive, 22 Anestesia e rianimazione, 1 Medicina trasfusionale, 1 Genetica medica, 1 Neuropsichiatria infantile, 2 Farmacologia e Tossicologia clinica, 4 Igiene alimenti e della nutrizione, 1 Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro, 5 Organizzazione Servizi sanitari di base, 6 Psichiatria.

La pubblicazione del bando sulla Gazzetta ufficiale della Regione Siciliana e, per estratto, sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana, dà ufficialmente avvio alle procedure di reclutamento.

Concorso Asp Ragusa, le istanze entro il 2 giugno 2024

Sarà, infatti, possibile presentare le istanze entro il 2 giugno 2024. Tutte le indicazioni e i requisiti utili per la partecipazione sono consultabili sul sito internet aziendale, all’indirizzo www.asp.rg.it (sezione ‘Bandi e concorsi’).

L’indizione di tale concorso segue le procedure di stabilizzazione delle scorse settimane di oltre 230 figure professionali, tra cui 120 infermieri.

Asp Ragusa, stabilizzato personale “non dirigenziale”

È del mese scorso, infatti, la notizia che, a seguito dell’Avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana lo scorso 24 novembre, l’Asp di Ragusa ha proceduto alla stabilizzazione del personale “non dirigenziale” del Comparto Sanità in possesso dei requisiti di legge, in coerenza con il Piano del fabbisogno 2024-26, condiviso con l’Assessorato regionale della Salute.

A tal riguardo, la delibera n.780, pubblicata lo scorso 7 aprile, ha ammesso alle procedure di stabilizzazione 120 infermieri, che si aggiungono alle stabilizzazioni adottate nelle settimane precedenti.

Il Commissario straordinario dell’Asp di Ragusa, dott. Giuseppe Drago, spiega che “con la riapertura della stagione dei concorsi, coerentemente col Piano del Fabbisogno 2024-26 condiviso dall’assessorato regionale della Salute, si conferma la volontà dell’Azienda nel voler sopperire alla carenza di medici”.

“Come evidenziato dai numeri – dice Drago – persistono delle criticità relative al Pronto Soccorso e alla specialità di Anestesia e Rianimazione, branche per le quali stiamo producendo ogni sforzo utile a garantire la continuità assistenziale, anche attraverso il conferimento di incarichi libero-professionali”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001
Change privacy settings
Quotidiano di Sicilia usufruisce dei contributi di cui al D.lgs n. 70/2017