Astra Sports Tourer, la prima Station wagon elettrica di Opel - QdS

Astra Sports Tourer, la prima Station wagon elettrica di Opel

redazione

Astra Sports Tourer, la prima Station wagon elettrica di Opel

venerdì 03 Dicembre 2021 - 02:00

Sarà la prima station wagon elettrica della Casa tedesca

Opel presenta la nuova Astra Sports Tourer. La nuova vettura sarà disponibile in due versioni plug-in hybrid fin dall’inizio delle vendite e sarà quindi la prima station wagon elettrica della Casa tedesca. Oltre alla trazione elettrica, la nuova Opel Astra Sports Tourer sarà disponibile con motori benzina e diesel molto efficienti.

La potenza va da 81 kW (110 CV) a 96 kW (130 CV) nelle versioni benzina e diesel e arriva a 165 kW (225 CV) di potenza di sistema nelle versioni plug-in hybrid.

Il cambio a sei velocità è disponibile di serie in abbinamento ai motori benzina e diesel, e il cambio automatico a otto rapporti (elettrificato sulle versioni plug-in hybrid) è in opzione sui propulsori più potenti.

Nonostante il passo di 2.732 mm, notevolmente più lungo (+ 70 mm) rispetto al modello precedente, e superiore di 57 mm nei confronti di nuova Opel Astra 5 porte, la nuova Opel Astra Sports Tourer è più corta di 60 mm rispetto al modello che va a sostituire, grazie a uno sbalzo anteriore particolarmente ridotto.

È la prima station wagon Opel che interpreta la filosofia stilistica ‘bold and pure’. L’Opel Vizor, il nuovo volto del marchio, segue la bussola Opel dove gli assi verticale e orizzontale – la piega sul cofano e la grafica ad ala delle luci per la marcia diurna – si intersecano con il logo del Blitz Opel al centro.

Allungato su tutto l’anteriore, il Vizor integra tecnologie come i fari anteriori adattivi Intelli-Lux Led® Pixel e la telecamera anteriore. Al posteriore la bussola Opel si ripete con il Blitz montato al centro, la luce di stop montata in alto e allineata verticalmente e le luci posteriori particolarmente sottili. Queste ultime sono identiche a quelle della versione 5 porte, a rafforzare ulteriormente i legami con la famiglia Opel Astra. Anche nell’abitacolo si è compiuto un grande passo avanti.

Il Pure Panel completamente digitale offre ai clienti un’esperienza pura e maggiormente intuitiva. I passeggeri possono utilizzare la nuova Opel Astra Station Tourer grazie al larghissimo schermo touch, proprio come uno smartphone.

Sistemi fondamentali come il climatizzatore possono ancora essere comandati con interruttori e tasti fisici. Si distingue anche per le modernissime tecnologie che porta nel settore di mercato delle station wagon compatte.

Tra i numerosi sistemi presenti spicca l’ultima evoluzione dei fari attivi Intelli-Lux Led Pixel che non abbagliano. Il bagagliaio della nuova Opel Astra Sports Tourer offre un volume superiore ai 608 litri con i sedili posteriori in posizione e arriva a ben 1.634 l con i sedili posteriori abbattuti.

Si può ottimizzare il volume del bagagliaio delle versioni con motore termico grazie al sistema “Intelli-Space” offerto in opzione. Il piano di carico mobile può essere spostato facilmente con una sola mano dalla posizione alta a quella bassa, oppure disposto a un angolo di 45 gradi.

Inoltre, per una comodità ancora maggiore, si può riporre la cappelliera retraibile quando il piano mobile è in posizione alta o bassa.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684