Asp Enna, supporto alle donne in gravidanza - QdS

Asp Enna, supporto alle donne in gravidanza

redazione

Asp Enna, supporto alle donne in gravidanza

mercoledì 01 Aprile 2020 - 00:00
Asp Enna, supporto alle donne in gravidanza

Informazioni costanti per rafforzare i comportamenti da adottare in questo particolare periodo. L’obiettivo finale è limitare il numero dei contatti all’interno delle strutture ospedaliere

ENNA – L’Azienda sanitaria provinciale ha attivato quattro linee telefoniche a supporto delle donne in gravidanza e delle puerpere.

I numeri in questione sono collegati ai Consultori: 0935/520662 nei giorni lunedì, martedì e mercoledì dalle 9,30 alle 13 (Consultorio di Enna); 0935/981853 e 0935/981855, da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 13 (Consultorio di Piazza Armerina); 0935/664302, nei giorni di martedì, mercoledì, e venerdì dalle 9,30 alle 13, per Leonforte e Nicosia.

“Alla luce dello scenario in atto – hanno comunicato dall’Asp – il Dipartimento Materno-Infantile ha intensificato le attività territoriali per l’area ostetrica/neonatale attraverso l’adozione di un modello a basso rischio nel percorso nascita. La riduzione dei contatti con l’esterno delle gestanti, dei bambini e dei nuclei familiari rappresenta, allo stato attuale, lo strumento più appropriato di prevenzione del contagio da Covid-19”.

L’obiettivo, come spiegato da Loredana Disimone, responsabile del Dipartimento Materno-Infantile, è “rafforzare il complesso delle informazioni circa i comportamenti da adottare per una prevenzione primaria; per limitare il numero di contatti dell’utenza con le strutture ospedaliere e per l’attivazione di un triage telefonico per le gestanti e le puerpere”.

Assistenza psicologica attiva

ENNA – Visto il difficile momento, l’Asp ha attivato altri servizi telefonici. Il direttore del Dipartimento Salute mentale, Giuseppe Cuccì, ha infatti istituito la rete degli operatori dedicata ad accogliere le chiamate di chi sta vivendo con particolare inquietudine l’emergenza legata alla diffusione del Coronavirus. “Ritengo opportuno – ha affermato – offrire la nostra attività istituzionale anche a coloro che vivono questo momento con ansia e angoscia. Tutti i servizi del Dsm dedicano, in orario di servizio, un numero di telefono per rispondere alle chiamate”.

Ecco l’elenco: Sert di Enna, 0935/520836; Sert di Piazza Armerina, 0935/981615; Sert di Nicosia, 0935/671366, 0935/671448, 0935/671450; Uosd Disturbi comportamenti alimentari 0935/520221, 331/4036850; Centro salute mentale di Piazza Armerina, 0935/9871620; Centro salute mentale di Nicosia, 0935/671327-671457; Centro salute mentale di Leonforte 0935/903936; Centro salute mentale di Enna, 0935/520 446.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684