Augusta, Giunta al lavoro sul Piano urbanistico - QdS

Augusta, Giunta al lavoro sul Piano urbanistico

Luigi Solarino

Augusta, Giunta al lavoro sul Piano urbanistico

venerdì 27 Maggio 2022 - 08:56

Qualcosa finalmente si muove: approvato l’atto di indirizzo per l’avvio della redazione del Pug che andrà a sostituire un Prg vecchio più di cinquant’anni

AUGUSTA (SR) – La Giunta municipale ha approvato, con delibera n.133 del 16/05/2022, l’atto di indirizzo finalizzato all’avvio del processo di redazione del Pug (Piano Urbanistico Generale) comunale come stabilito dall’articolo 26 della legge regionale 19/2020.

Il Piano regolatore ormai risulta superato

Questo perché il vigente Piano Regolatore Generale (Prg) ormai risulta superato e non adeguabile ai cambiamenti sociali, territoriali e normativi che sono intervenuti, sia con riferimento alle nuove e differenti esigenze e sensibilità del sociale e sia con riferimento ai sopravvenuti strumenti di pianificazione sovraordinata, di tipo ambientale, paesaggistica e territoriale.

Difatti il Prg “Marcon”, approvato con decreto assessoriale n.172 del 1971, risale ormai a cinquanta anni addietro. Ad esso fece seguito il piano “Calandra” che normava le zone stralciate nel Prg e che fu approvato nel 1975 con il Decreto assessoriale n.171.

Il Piano Urbanistico Generale è uno strumento radicalmente diverso dal Piano Regolatore Generale, sia nell’impostazione concettuale e metodologica, sia nei contenuti che negli effetti programmatori.

La Giunta comunale ha dato mandato al Responsabile del V Settore, Geometra Massimo Sulano, di procedere all’incarico per la redazione del Rapporto Ambientale Vas (Valutazione Ambientale Strategica) e Vinca (Valutazione di Incidenza Ambientale) da adeguare alle nuove disposizioni legislative. Inoltre ha dato mandato di richiedere alla Soprintendenza ai Beni Culturali di Siracusa la redazione dello studio archeologico relativo al territorio comunale di supporto al Pug come prevede l’art. 26, comma 1, della Legge Regionale 19/2020.

Il responsabile del procedimento avrà il compito di pubblicare nell’albo pretorio e sul sito web del Comune l’avviso di avvio del procedimento di formazione del Pug, specificando le modalità attraverso cui gli interessati potranno avanzare proposte e formulare suggerimenti, individuare le modalità con le quali consultare e coinvolgere nelle successive fasi del procedimento i soggetti pubblici e privati ed i rappresentanti degli ordini e collegi dei professionisti che per loro specifiche competenze e responsabilità sono interessati al piano, eventualmente anche attraverso la costituzione di un forum per le consultazioni, trasmettere al Consiglio comunale il Documento preliminare di Pug ai fini della adozione e successivamente il progetto di Pug, indire le conferenze di pianificazione, disporre la pubblicazione del Documento Preliminare di piano e successivamente del Pug.

Si punta ad una urbanizzazione sostenibile

“Il Pug ha lo scopo di segnare l’inizio di una nuova consapevolezza nel governo del territorio comunale – ha dichiarato l’assessore all’Urbanistica, Giuseppe Tedesco -. L’obiettivo è quello di mirare a una urbanizzazione sostenibile attraverso un progetto urbano che, tenendo conto di tutte le variabili presenti sul territorio, si muova in direzione del miglioramento della qualità urbana e del raggiungimento dell’equilibrio territoriale”.

“Un atto – ha aggiunto l’assessore Tedesco – fortemente voluto da questa amministrazione dove in qualità di assessore all’Urbanistica metto in evidenza il costante lavoro svolto in sinergia con il sindaco, Giuseppe Di Mare, e l’ufficio urbanistica rappresentato da Massimo Sulano”.

Una volta approvato, il Pug sostituirà definitivamente il Piano Regolatore Generale.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684