B20 Indonesia, Gianfranco Caccamo (Sicindustria) nella task force Energia - QdS

B20 Indonesia, Gianfranco Caccamo (Sicindustria) nella task force Energia

web-dr

B20 Indonesia, Gianfranco Caccamo (Sicindustria) nella task force Energia

web-dr |
martedì 25 Gennaio 2022 - 10:50

Con l’Inception Meeting di giovedì prenderà ufficialmente il via il B20, il più autorevole fra gli Engagement Group istituiti dal G20, che quest’anno sarà a guida indonesiana dopo la presidenza italiana del 2021. E Sicindustria sarà presente. Gianfranco Caccamo, presidente degli industriali nisseni e manager della Icaro Ecology spa, azienda leader nel campo delle bonifiche ambientali tecnologicamente avanzate, è infatti uno dei 12 italiani scelti per far parte della task force “Energia, Sostenibilità e Clima”.

Già componente del B20 Italia, Caccamo ha raccolto la nuova sfida consapevole che “se nel recente passato la parola ‘transizione’ delineava un percorso possibile, oggi identifica una necessità”. “Non possiamo più permetterci di soggiacere alle dinamiche singhiozzanti del mercato – afferma il presidente di Sicindustria Caltanissetta – che finiscono con il mettere a dura prova l’economia mondiale, rischiando di far implodere gli Stati, anziché farli incontrare per soddisfare una esigenza comune. In uno scenario così critico, l’impresa agisce non solo come stakeholder responsabile, ma anche come interlocutore qualificato per promuovere la sostenibilità e ridurre le disuguaglianze. In tal senso, il B20 Indonesia rappresenta una grande opportunità perché, ancora una volta, sollecita la comunità economica a mettere a fattor comune esperienze e culture diverse per trovare insieme una soluzione condivisa da proporre ai leader politici di tutto il mondo”.

Il forum culminerà nel vertice B20 Indonesia, previsto per ottobre a Bali, cui saranno invitati i delegati aziendali selezionati, in rappresentanza di circa 6,5 milioni di imprese.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684