Conferenza a Palermo sulla Biodiversità, le isole Yemen in pericolo - QdS

Conferenza a Palermo sulla Biodiversità, le isole Yemen in pericolo

redazione

Conferenza a Palermo sulla Biodiversità, le isole Yemen in pericolo

giovedì 12 Settembre 2019 - 01:00
Conferenza a Palermo sulla Biodiversità, le isole Yemen in pericolo

Dal 27 al 30 settembre riflettori puntati sull’arcipelago di Socotra. Il 26 settembre l’associazione “FoS” incontrerà le autorità siciliane

PALERMO – A Palermo dal 27 al 30 settembre, con eventi programmati sino al 6 ottobre, arriva Socotra in Sicilia, la conferenza annuale dell’associazione inglese Friends of Socotra (FoS) per far conoscere la storia, la natura, le tradizioni, i colori ed i profumi di questo sperduto arcipelago che porta il nome dell’isola maggiore, Socotra, nella repubblica dello Yemen, una delle isole più importanti per la biodiversità del pianeta.

In un momento storico in cui il mondo si interroga sul peso del cambiamento climatico già in atto ed assiste alla distruzione del polmone verde dell’Amazzonia, da Palermo parte un messaggio chiaro per una nuova solidarietà ambientale, con in forte appoggio dell’Unesco. L’evento culturale che vedrà la partecipazione non solo di scienziati, ma anche di responsabili Unesco, diplomatici e ministri dello Yemen, punta a risollevare l’attenzione internazionale perché si riprenda e si intensifichi l’impegno per la sua protezione verso uno sviluppo sostenibile.

Il patrimonio a rischio in Yemen è da alcuni anni sotto la lente dell’Unesco che ha infatti deciso ad inizio luglio di inserire anche le citta’ Sana’a e Shibam nell’elenco tra i siti in pericolo a causa del protrarsi degli eventi bellici. Botanici, zoologi, biologi marini, geografi, geologi, sociologi, economisti, antropologi, archeologi, esploratori, che da tutto i continenti si riuniscono ogni anno in una città del mondo dove oltre a discutere lo stato di avanzamento degli studi e delle ricerche sull’Isola, proporranno soluzioni per un futuro basato sulla salvaguardia del patrimonio e per un modello di turismo sostenibile che possa coinvolgere le popolazioni locali, minacciate da isolamento ed uragani devastanti.

La conferenza dell’associazione internazionale FoS, tradizionalmente aperta al pubblico, si terrà nei giorni del 26 per l’incontro con le autorità siciliane, e poi il 27, 28, 29, presso la villa Malfitano, la sede della fondazione Whitaker, dove si terranno le sessioni scientifiche. Sarà l’occasione per Palermo e per la Sicilia, di scoprire, nelle splendide sedi dell’Orto Botanico, la bellezza e la storia di Socotra, crocevia di culture antichissime, luogo di produzione e commercio dell’incenso e della mirra, un vero paradiso naturalistico e botanico a rischio, raccontato attraverso talking di esperti viaggiatori, mostre fotografiche e proiezioni di filmati e video di grandi autori che in passato hanno celebrato l’isola.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684