Bobo Craxi: “A Palermo serve un sostegno sociale” - QdS

Bobo Craxi: “A Palermo serve un sostegno sociale”

Angela Ganci

Bobo Craxi: “A Palermo serve un sostegno sociale”

sabato 03 Settembre 2022 - 08:21

Candidato con il centrosinistra alla Camera dei Deputati. “Campagna elettorale spente, serve impegno”

PALERMO – “Palermo, una delle città più importanti d’Italia, che mi impegno con forza a non deludere”. Con queste parole Bobo Craxi ha aperto la conferenza stampa che si è tenuta nel capoluogo per ufficializzare la sua candidatura con la coalizione di centrosinistra alla Camera dei Deputati nel collegio Palermo 2.
“Siamo pronti – ha detto – per questa brevissima campagna elettorale, all’interno di un collegio competitivo, considerando come obiettivo prioritario quello di convincere ad andare a votare”.

Craxi ha voluto rimarcare il suo impegno su vari fronti, in particolare su quello ambientale e dei diritti civili, in una strenua lotta contro quella che definisce l’Ultradestra: “Sento forte la responsabilità della lotta per i diritti civili e mi fa orrore questa politica superficiale, cosciente che l’errore delle elezioni anticipate determini disaffezione elettorale. Non penso che la Meloni voglia riportare il fascismo, però rappresenta l’ultradestra, una destra confusionaria sull’alleanza internazionale, mentre bisogna capire bene la collocazione internazionale dell’Italia. (…) Alcune questioni, oggi, devono essere prese a cuore dalla politica, pensiamo al porto di questa meravigliosa città e al rischio, reale, di farlo diventare una cattedrale nel deserto. Niente di più errato: bisogna infatti passare da un sistema portuale energivoro a uno che possa produrre energia. Vedo una campagna elettorale spenta rispetto alle energie rinnovabili, mentre ci si deve occupare di temi e problemi, ecco ciò che mi propongo di fare attraverso un collegio di combattimento, grazie anche a Calenda, interessato al centrodestra moderato”.

Sono contrario all’abolizione del reddito di cittadinanza, una delle poche cose buone che abbia mai realizzato il M5s. Parliamo di un sostegno sociale per una città come Palermo che ritengo meritevole, da parte di un centrosinistra con una certa sensibilità sociale. Certo, non nego la necessità di misure di contenimento, prevediamo, per esempio, forme di risparmio sull’energia elettrica, benché non di austerity”, ha aggiunto.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001