Bollettino Covid 29 giugno 2022, i dati in Sicilia e nel resto d'Italia - QdS

Covid, in Sicilia 5.832 nuovi casi e in Italia tasso di positività sopra il 26%

webms

Covid, in Sicilia 5.832 nuovi casi e in Italia tasso di positività sopra il 26%

webms |
mercoledì 29 Giugno 2022 - 16:33

Il tasso di positività cresce in Italia, ma aumentano anche le note delle Regioni sulle situazioni interne. Ecco i dati Covid aggiornati per la Sicilia e il resto della penisola.

Il Ministero della Salute ha diffuso il bollettino Covid di oggi, mercoledì 29 giugno 2022, con gli aggiornamenti sulla situazione sanitaria in Sicilia e nel resto d’Italia.

Purtroppo, prosegue l’aumento dei casi registrati: oggi sono più di 94mila. Un probabile effetto della diffusione della cosiddetta variante Omicron 5, “osservata speciale” in Sicilia e nel resto d’Italia.

Covid, i dati del bollettino del 29 giugno 2022

Sono 5.832 i nuovi casi registrati in Sicilia su un totale di 26.850 tamponi processati. Gli attuali positivi dell’isola salgono a 76.071, 4.275 in più rispetto a ieri.

I guariti/dimessi sono 2.848, i decessi 5. La nota odierna della Regione Siciliana specifica: “Sul numero complessivo dei casi confermati comunicati in data odierna, 1.296 sono relativi a giorni precedenti al 28/06/22 (1.199 del 27/06/22, 18 del 26/06/22, 29 del 25/06/22, 11 del 24/06/22). In più i decessi riportati in data odierna risalgono: uno al 28/06/2022, 3 al 27/06/2022 e uno al 25/06/2022”.

Per quanto riguarda la situazione negli ospedali, sono 772 i ricoverati e 29 i pazienti in Terapia Intensiva (+2 ingressi).

Ecco i dati Covid relativi alle singole province (totale casi, incremento):

Palermo: 311.983 (1855)

Catania: 274.227 (2065)

Messina: 182.275 (814)

Siracusa: 118.312 (633)

Agrigento: 101.033 (514)

Trapani: 98.153 (419)

Ragusa: 93.641 (474)

Caltanissetta: 74.945 (233)

Enna: 36.563 (121)

La situazione Coronavirus in Italia

A livello nazionale, nel bollettino Covid del 29 giugno 2022, si registrano 94.165 contagi su un totale di 357.210, con un tasso di positività al 26,3%.

I guariti/dimessi sono 33.632, i morti 60. Gli attuali positivi salgono ancora: sono 835.213, con un incremento di 61.763 unità rispetto a ieri. In ospedale sono ricoverate 6.254 persone (+219) e 248 pazienti si trovano in Terapia Intensiva (+11 e con 37 ingressi nelle ultime 24 ore).

Ecco i dati relativi alle singole Regioni e Province Autonome (totale casi, attuali positivi e incremento):

Lombardia: 3.039.249 (103.661) (25.132)

Veneto: 1.850.820 (67.392) (8.441)

Campania: 1.810.246 (103.537) (8.386)

Lazio: 1.706.683 (148.157) (9.849)

Emilia-Romagna: 1.565.255 (48.895) (6.756)

Sicilia: 1.291.132 (76.071) (5.832)

Piemonte: 1.247.121 (40.126) (3.804)

Toscana: 1.207.510 (50.235) (4.543)

Puglia: 1.200.367 (43.416) (6.577)

Marche: 496.880 (6.935) (1.938)

Liguria: 473.251 (14.090) (1.686)

Abruzzo: 429.613 (26.524) (2.010)

Calabria: 414.650 (37.576) (1.893)

Friuli Venezia Giulia: 399.468 (12.713) (1.382)

Sardegna: 348.227 (23.869) (2.491)

Umbria: 303.968 (12.889) (1.316)

P.A. Bolzano: 226.411 (4.043) (572)

P.A. Trento: 174.194 (3.608) (550)

Basilicata: 145.531 (7.973) (541)

Molise: 70.530 (2.795) (384)

Valle d’Aosta: 37.771 (708) (82)

Note

Abruzzo: tra i decessi di ieri vi era un decesso di un paziente in terapia intensiva che non era stato comunicato. Dal totale dei positivi, inoltre, sono stati eliminati due casi in quanto pazienti non Covid.
Basilicata: il dato relativo ai casi Covid in isolamento domiciliare e ai guariti, riportato oggi, è in corso di revisione sulla piattaforma regionale.
Campania: a seguito delle verifiche effettuate, si evince che due ricoveri registrati oggi risalgono ai giorni 25 e 26 giugno 2022.
Friuli Venezia Giulia: il totale dei casi positivi è stato ridotto di 4 a seguito di 1 test molecolare negativo dopo test antigenico positivo e di 3 test positivi rimossi dopo revisione del caso.
Bolzano: dei 572 nuovi casi, 6 derivano da test antigenici confermati da test molecolare.
Umbria: 5 dei ricoveri non UTI appartengono ai codici disciplina di Ostetricia & Ginecologia e Pediatria, e che 37 dei ricoveri non UTI appartengono ad altri codici disciplina.
Veneto: nei valori riportati per le TI si è verificato un disallineamento temporale del flusso informativo. Pertanto, per convenzione è stato riportato -1 dimessi invece dei 2 effettivi.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684