Bruno Contrada, Cassazione annulla "no" a risarcimento - QdS

Mafia, la Cassazione annulla il “no” al risarcimento di Bruno Contrada

web-sr

Mafia, la Cassazione annulla il “no” al risarcimento di Bruno Contrada

web-sr |
sabato 25 Giugno 2022 - 14:36

In precedenza, la Corte di Appello del capoluogo siciliano aveva rigettato la domanda di riparazione proposta da Bruno Contrada

La Corte di Cassazione, sezione terza penale, accogliendo il ricorso dell’Avvocato Stefano Giordano, ha annullato con rinvio l’ordinanza con la quale la Corte di Appello di Palermo, presieduta da Antonio Napoli, aveva rigettato la domanda di riparazione per ingiusta detenzione proposta da Bruno Contrada.

L’avvocato di Contrada: “Attendiamo motivazioni”

“Aspettiamo il deposito delle motivazioni per meglio comprendere la portata del provvedimento”, dichiara l’avvocato Giordano.

“Quel che è certo è che la Corte di Cassazione si è rifiutata di ratificare la decisione ingiusta e convenzionalmente illegale della Corte di Appello di Palermo, che non aveva preso minimamente in considerazione le nostre difese e il diritto CEDU, neppure per confutarli”.

“Risarcire Contrada nei tempi più brevi”

“Rimane obiettivamente sempre meno margine, con questo provvedimento, per coloro che si ostinano a non attuare la Convenzione e a fare finta che la sentenza della Corte EDU su Contrada non sia mai esistita.

Adesso puntiamo a che il risarcimento a favore del dottor Contrada venga riconosciuto nei tempi più brevi, considerati l’età e lo stato di salute dello stesso”.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684