Caldo africano nel fine settimana in Sicilia, temperature sino a 33°C - QdS

Caldo africano nel fine settimana in Sicilia, temperature sino a 33°C

web-dr

Caldo africano nel fine settimana in Sicilia, temperature sino a 33°C

web-dr |
mercoledì 28 Aprile 2021 - 10:37

Primo anticipo d'estate in arrivo sulla Sicilia. Nella seconda parte della settimana l'isola beneficerà di condizioni di tempo stabile e asciutto sotto l'egida del promontorio subtropicale.

Primo anticipo d’estate in arrivo sulla Sicilia. Nella seconda parte della settimana (come segnalano da 3bmeteo.com) l’isola beneficerà di condizioni di tempo stabile e asciutto sotto l’egida del promontorio subtropicale. I cieli tuttavia, verranno a tratti offuscati dal passaggio di nubi alte e da ingenti concentrazioni di polveri sahariane in sospensione. 

OLTRE 30°C NEL FINE SETTIMANA – La massa d’aria calda in arrivo dal Nord Africa favorirà un deciso aumento delle temperature, che nel weekend dell’1 e 2 maggio raggiungeranno valori pressoché estivi. Le punte più elevate sono attese nel corso di sabato nelle aree interne non mitigate dalle brezze e nei settori soggetti all’azione dei “venti di caduta”. Sotto la spinta dei venti di Libeccio, Ostro e Scirocco, che tenderanno a divenire ancor più caldi, secchi e impetuosi dopo aver interagito con l’orografia di Madonie, Nebrodi e Monti di Palermo, la notte tra il 30 aprile e il primo maggio si preannuncia estremamente mite lungo il versante tirrenico: tra le province di Palermo e Messina le minime si attesteranno diffusamente al di sopra dei 24/26°C.

La Festa dei lavoratori proseguirà con ogni probabilità all’insegna di temperature massime fino a 30/33°C non solo lungo le coste tirreniche, ma anche nelle vallate del Nisseno, nella Piana di Catania e nelle aree interne comprese tra le province di Ragusa e Siracusa. L’apice dell’avvezione calda si accompagnerà, come preannunciato, a cieli a tratti grigi e lattiginosi: proprio tra l’1 e il 2 maggio, l’estesa nuvolosità stratiforme in risalita dal Canale di Sicilia potrà a tratti dar luogo a qualche breve e isolato piovasco intriso di pulviscolo desertico.

Un quadro meteorologico che appare destinato a mutare tra il 3 e il 4 maggio, quando le più fresche e umide correnti nordatlantiche determineranno un rapido arretramento dell’anticiclone africano, dando il via ad un sensibile calo delle temperature.


Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684