Meteo Sicilia 27 giugno, ancora forte caldo: allerta rossa a Palermo - QdS

Meteo, il caldo non si arresta e la Sicilia “brucia” per l’anticiclone africano: allerta rossa a Palermo

webms

Meteo, il caldo non si arresta e la Sicilia “brucia” per l’anticiclone africano: allerta rossa a Palermo

webms |
domenica 26 Giugno 2022 - 17:54

Inizierà con sole e caldo torrido la nuova settimana in Sicilia: anticiclone nordafricano e allerta rossa a Palermo. Le previsioni meteo per domani, lunedì 27 giugno 2022.

Il caldo non si arresta in Sicilia: per domani si prevedono ancora una volta temperature vicine o superiori ai 40°. A Palermo il caldo dovuto all’anticiclone nordafricano sarà particolarmente forte: la Protezione Civile della Regione Siciliana ha infatti previsto – nel quotidiano avviso per rischio incendi e ondate calore – l’allerta rossa per il capoluogo regionale.

L’avviso della Protezione Civile sarà attivo dalla mezzanotte del 27 giugno per le successive 24 ore in tutta l’Isola.

Sicilia, caldo record e ciclone nordafricano: le previsioni per domani

Il robusto anticiclone di origine nord-africana presente sul Mediterraneo centrale porterà a un nuovo aumento delle temperature, soprattutto al Centro-Sud e nelle Isole maggiori. In Sicilia, quasi tutte le città supereranno i 35 gradi e, in alcuni casi, perfino i 40. Il grande caldo dovrebbe durare ancora per circa 10 giorni, quindi è probabile che anche la settimana che inizierà domani sia caratterizzata da un clima tipicamente estivo.

Nello specifico, secondo le previsioni per domani, lunedì 27 giugno 2022, la città siciliana più calda sarà Siracusa. Lì, infatti, si prevedono massime fino a 41°. La giornata sarà altrettanto “bollente” a Catania, con massime di 39 gradi, e nelle province di Agrigento, Caltanissetta e Ragusa, dove si prevedono temperature fino a 38 gradi.

Nel resto dell’isola le massime si manterranno tra i 34 e i 36 gradi. I venti saranno moderati quasi ovunque, più deboli nel settore nord-orientale della Sicilia. L’allerta rossa per Palermo riguarda principalmente il rischio incendi, diffuso in tutta la Sicilia nella stagione estiva a causa del caldo e dei venti.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684