Meteo Sicilia, caldo estremo per 10 giorni: massime di 45 gradi - QdS

Meteo Sicilia, caldo record ancora per 10 giorni: picchi di 45 gradi, ondate di calore a Catania e Palermo

web-sr

Meteo Sicilia, caldo record ancora per 10 giorni: picchi di 45 gradi, ondate di calore a Catania e Palermo

web-sr |
sabato 25 Giugno 2022 - 15:03

Ancora caldo e afa in Sicilia, così come nel resto d'Italia, dove si registreranno temperature record ancora per diversi giorni. Valori massimi destinati a toccare i 45 gradi

Caldo, caldo e ancora caldo. Non accenna ad allentarsi la morsa dell’Anticiclone Caronte che da giorni sta attanagliando la Sicilia e l’intera penisola italiana con afa e temperature opprimenti.

Meteo Sicilia, temperature oltre i 40 gradi

In queste ore, anche nella nostra Isola, il passaggio di Caronte ha creato non poche difficoltà ai siciliani, costretti a sopportare valori massimi che hanno superato il muro dei 40 gradi.

In alcune località, le temperature si spinte anche sui 42-43 gradi. Ciononostante, la situazione non sembra destinata a migliorare.

Massime in aumento

Infatti, secondo gli esperti meteorologici, la grande ondata di calore potrebbe estendersi ancora per 10 giorni, con temperature destinate a toccare anche i 45 gradi nel Centro-Sud.

Anche per i primi giorni di luglio, quindi, si toccheranno picchi considerevoli.

Rischio incendi e ondate di calore in Sicilia

La Protezione civile regionale, per la giornata di domani, ha diramato un bollettino relativo al rischio incendi con pericolosità alta per le province di Palermo ed Enna.

Occhi puntati ancora sul capoluogo siciliano e su Catania per il rischio ondate di calore che raggiunge il livello massimo di 3. Per Messina, il rischio ondate di calore si fissa al livello 2.

Problema siccità

La condizione di caldo estremo sta piegando anche il Settentrione, dove da giorni si registra una situazione preoccupante a causa della forte siccità.

Molti fiumi e corsi d’acqua sono attualmente ridotti o a secco. Anche in Sicilia rimane alta l’allerta, con l’Isola che potrebbe rischiare di essere inserita in “zona rossa” a causa della scarsità di piogge e il pericolo desertificazione.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684