Da Caltaqua 6,2 milioni per migliorare i servizi - QdS

Da Caltaqua 6,2 milioni per migliorare i servizi

Annalisa Giunta

Da Caltaqua 6,2 milioni per migliorare i servizi

mercoledì 24 Febbraio 2021 - 00:00
Da Caltaqua 6,2 milioni per migliorare i servizi

A tanto ammontano i progetti avviati nel corso del 2020 sul territorio nisseno dalla società di gestione, sia per quanto riguarda il settore idrico che per quanto concerne quello fognario

CALTANISSETTA – Ammontano a 6 milioni e 200 mila euro gli investimenti effettuati nel 2020 da parte di Caltaqua Spa, gestore del servizio idrico integrato nel territorio della provincia, per migliorare l’efficienza del servizio. Di questa somma due milioni e 300 mila euro sono serviti per i cantieri per le infrastrutture del settore idrico, mentre nel settore fognario e depurativo sono stati impiegati oltre due milioni di euro.

Risorse proprie del gestore che sono servite per completare o iniziare opere strategiche nell’ambito del più ampio piano pluriennale degli interventi nel periodo 2020-2023 proposto da Caltaqua ed approvato dall’Autorità d’ambito per un totale complessivo di circa 27 milioni di euro, con ricadute positive anche per l’economia del territorio provinciale.

Un bilancio di fine anno positivo per l’azienda, nonostante il 2020 sia stato segnato dalle difficoltà legate all’emergenza sanitaria in corso. “Un ulteriore concreto segnale – si legge in una nota di Caltaqua – della grande attenzione e responsabilità con cui operiamo per dare agli utenti e al territorio della provincia di Caltanissetta più in generale, le migliori risposte possibili nell’ottica di piena collaborazione con tutti gli Enti e le Istituzioni coinvolte”.

Tra gli interventi di maggiore rilievo l’ammodernamento del serbatoio San Giuliano di Caltanissetta e l’adeguamento dell’impianto di sollevamento fognario Acropoli di Gela. Oltre 22 mila i misuratori di ultima generazione e di sicura affidabilità installati per sostituire i vecchi contatori nei comuni di Caltanissetta, San Cataldo, Sommatino, Delia e Riesi, il tutto per un investimento di un milione e 500 mila euro.

Tra i progetti più importanti va anche ricordato quello per il telecontrollo dei principali nodi idraulici (serbatoio San Giuliano a Caltanissetta e i serbatoi di Gela e Mussomeli) che verrà completato durante questo anno, pari a 1,2 milioni di euro. Un intervento che mira a realizzare un efficientamento della rete, sia a livello idraulico (apparecchiature elettroidrauliche, strumentazione di misura in primo luogo) sia a livello informatico, garantendo la possibilità di conoscere in tempo reale lo stato dell’infrastruttura in moda da agire in modo puntuale per migliorare il servizio, individuare ed eliminare le situazioni critiche con interventi mirati ed efficaci per eliminare i guasti sulle reti idriche.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684