Caltanissetta, riflettori su strade provinciali, priorità alla sicurezza - QdS

Caltanissetta, riflettori su strade provinciali, priorità alla sicurezza

Annalisa Giunta

Caltanissetta, riflettori su strade provinciali, priorità alla sicurezza

venerdì 07 Gennaio 2022 - 00:30

Le intense piogge della stagione autunnale hanno evidenziato il pessimo stato di numerose arterie tra frane, smottamenti e altre criticità. Serve una svolta, anche per salvaguardare l’economia

CALTANISSETTA – Migliorare la viabilità sul territorio e le condizioni di sicurezza. Con questo intento nelle scorse settimane si è svolto un incontro da remoto voluto dal prefetto Chiara Armenia con tutti i sindaci della provincia, i rappresentanti dell’Anas e il commissario straordinario del Libero Consorzio, Duilio Alongi.

L’incontro è nato a seguito delle numerose segnalazioni pervenute alla Prefettura dopo le intense piogge della stagione autunnale, che hanno evidenziato un generale stato di dissesto di molte arterie stradali e diversi episodi di frane, smottamenti nonché la presenza di fango sulle sedi viarie in numerose zone della provincia. Una situazione che rende difficoltosi gli spostamenti, rischiando a volte di compromettere anche gli interventi dei mezzi di soccorso e mettendo in pericolo la vita dei conducenti dei mezzi di trasporto.

Quello svoltosi in Prefettura rappresenta il primo di tanti altri incontri che verranno convocati per affrontare le criticità della viabilità. Durante il meeting si è infatti deciso di avviare un tavolo tecnico periodico e di suddividere il territorio in zone cui dedicare apposite riunioni tecniche ristrette e finalizzate nel complesso a realizzare un’attenta mappatura dell’intero territorio e una catalogazione degli interventi necessari, distinguendo tra quelli di carattere strutturale e quelli di manutenzione ordinaria.

I sindaci hanno manifestato grande apprezzamento per l’attenzione mostrata nei confronti di una tematica delicata che incide significativamente sul grado di sviluppo dei territori, assicurando di voler mettere in campo un’efficace azione di sensibilizzazione alla corretta tenuta dei fondi antistanti le strade statali, provinciali e comunali nei confronti dei rispettivi proprietari.

Gli amministratori locali hanno inoltre assunto l’impegno di invitare i privati a prestare particolare cura nella manutenzione delle ripe dei terreni ubicati lateralmente, onde evitare, soprattutto in caso di forti piogge, franamenti del terreno e scoscendimenti del manto stradale che possano mettere in pericolo la pubblica e privata incolumità.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001