Caltanissetta, sport e periferie, in arrivo 700 mila € per il Cannavò - QdS

Caltanissetta, sport e periferie, in arrivo 700 mila € per il Cannavò

Annalisa Giunta

Caltanissetta, sport e periferie, in arrivo 700 mila € per il Cannavò

giovedì 07 Ottobre 2021 - 00:15

Con l’ammissione al fondo istituito dal Governo per realizzare interventi edilizi per l’impiantistica sportiva, il Comune potrà finalmente realizzare il campo di calcio in erba sintentica

CALTANISSETTA – In arrivo 700 mila euro per la riqualificazione dell’impiantistica sportiva. Caltanissetta è stata infatti ammessa al finanziamento del bando “Sport e periferie” per l’anno 2020 che consentirà di realizzare nell’impianto Michelangelo Cannavò (Pian del lago 2) il campo di calcio in erba sintetica.

Un intervento che migliorerà l’agibilità di tutto l’impianto per la pratica del calcio e degli altri sport completando il polo sportivo di Pian del lago dove sono presenti lo stadio Tomaselli e il “Palacanizzaro. “Il finanziamento – afferma Fabio Caracausi, assessore allo Sport – ci permetterà di realizzare il manto in erba sintetica, omologare l’impianto per le partite giovanili, di categorie e ammodernare gli spogliatoi. Il Michelangelo Cannavò lo merita”.

“Questo importante risultato – aggiunge – darà una marcia in più allo sviluppo e al miglioramento della zona sportiva di Pian del Lago. Riqualificare la struttura ci offre la possibilità di avere in futuro, visto che stiamo lavorando per la posatura del manto sintetico anche al Tomaselli, due impianti quasi adiacenti con il manto erboso artificiale. Allenarsi e giocare su in fondo di qualità ritengo sia importante per tutti, ragazzi e non, inoltre permetterà di allentare l’uso del Palmintelli. Ringrazio l’ing. Giuseppe Tomasella e il suo staff composto dall’ing. Edoardo Garito, Gianfranco Sardo e Gerlando Scrofani per aver creduto insieme a me in questo importante progetto”.

Il campo di calcio avrà dimensioni di 90×45 metri e sarà così omologato fino alla terza categoria. Previsto inoltre l’adeguamento dell’impianto e la manutenzione degli spogliatoi. Nel dettaglio sarà realizzata la recinzione alta m. 2,40 per evitare il contatto tra pubblico, atleti e arbitri; sarà creata una base di appoggio su cui collocare una gradinata in elementi metallici; si procederà alla fornitura e la collocazione nella curva lato nord di un blocco di servizi igienici prefabbricato; si procederà alla realizzazione di tutti i collegamenti elettrici, idrici e fognari del blocco w.c. e del locale tecnico dell’impianto d’irrigazione; si procederà anche l’adeguamento per la fruizione dei diversamente abili dei locali destinati a spogliatoi di atleti ed arbitro (wc, docce a filo pavimento); sarà realizzato un percorso in lamiera antiscivolo per l’accesso agli spogliatoi e si procederà al rifacimento dei prospetti ammalorati.

“Sono molto felice di apprendere – commenta Azzurra Cancelleri, deputata nissena del Movimento 5 Stelle – che 5 comuni della provincia nissena sono stati ammessi al finanziamento. Vallelunga Pratameno, Caltanissetta, Villalba, Serradifalco e Niscemi riceveranno nei prossimi mesi un contributo pari a 700 mila euro per ciascuno dei loro progetti concernenti l’impiantistica sportiva. Oltre 3 mila richieste erano pervenute e l’ammissione al finanziamento non era affatto facile e scontata; per questo mi congratulo con le amministrazioni e gli uffici tecnici di questi comuni perché sono stati in grado di elaborare un progetto interessante ed in linea coi criteri indicati dal bando”.

“Prossimamente – conclude la deputata pentastellata – saranno rese note le indicazioni relative alla procedura e agli adempimenti propedeutici alla sottoscrizione della convenzione prevista dal bando. Sono certa che questi finanziamenti saranno una bella opportunità per il territorio e per tutta la comunità perché potenziando l’offerta in ambito sportivo, ci saranno innumerevoli benefici per tantissimi ragazzi in termini di inclusione sociale, condivisione e l’aggregazione”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684