Caltanissetta, vaccinazioni anti Covid, open day per i più piccoli - QdS

Caltanissetta, vaccinazioni anti Covid, open day per i più piccoli

Annalisa Giunta

Caltanissetta, vaccinazioni anti Covid, open day per i più piccoli

venerdì 11 Febbraio 2022 - 09:21

Organizzato per domenica 13 febbraio appuntamento dedicato alla fascia d’età compresa tra i 5 e gli 11 anni. L’obiettivo è coprire una parte sempre più ampia della popolazione per debellare il virus

CALTANISSETTA – Prosegue la campagna vaccinale contro il Covid-19, con l’obiettivo di immunizzare soprattutto i bambini, le persone fragili e intensificare i booster (più comunemente dette terze dosi).

Riflettori puntati in particolare sulla popolazione d’età scolastica per dare l’ultima batosta al Coronavirus, mentre da oggi si potrà finalmente abbandonare la mascherina obbligatoria all’aperto. Anche nel nisseno, così come in altre parti dell’Isola, è stato organizzato per domenica 13 febbraio un open day per la fascia d’età compresa tra i 5 e gli 11 anni. A darne notizia è stato il coordinatore Ambulatori vaccinali anti Sars-CoV-2 Benedetto Trobia. Le vaccinazioni si terranno nell’ambulatorio vaccinale di Sommatino dalle ore 9,30 alle ore 18.

“Per ricevere la vaccinazione in modalità open day – ha spiegato Benedetto Trobia – ad accesso libero per un totale di 150 somministrazioni sarà necessario presentarsi con la tessera sanitaria del bambino e un documento di identità in corso di validità del genitore che lo accompagna. L’ambulatorio verrà trasformato in uno spazio colorato e giocoso per porre i vaccinanti a loro agio e far sì che il momento dell’iniezione sia più lieve”.

“La diffusione del virus – ha aggiunto Trobia per invogliare i genitori a vaccinare i loro figli – sta continuando a limitare tutti quelli che sono i diritti dei nostri bambini e adolescenti in merito alla loro doverosa frequenza a scuola, alle attività sportive e di tutto ciò che riguarda la loro crescita educativa e di vita fatta di relazioni, gioco e vicinanza agli amici e alle persone care. I danni di una privazione di questi diritti a distanza può avere conseguenze che possiamo evitare”.

“Ci spetta dunque – ha concluso il coordinatore degli ambulatori vaccinali contro il Covid-19 – accompagnare per mano i nostri bambini i quali potranno usufruire della vaccinazione per garantire loro i diritti di salute, di educazione e di socialità di cui hanno urgente bisogno”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684