Minatori intrappolati a 1200 metri di profondità da domenica, è corsa contro il tempo - QdS

Minatori intrappolati a 1200 metri di profondità da domenica, è corsa contro il tempo

web-iz

Minatori intrappolati a 1200 metri di profondità da domenica, è corsa contro il tempo

web-iz |
martedì 28 Settembre 2021 - 11:22

Alcuni lavoratori, rimasti al buio, sarebbero già particolarmente provati. Si prova a salvarli con delle corde. Dei 39, solo 4 sono riusciti a uscire. Ecco cosa è successo.

Sono 39 i minatori intrappolati sotto terra nella miniera Totten Mine, in Canada. Un incidente, avvenuto domenica pomeriggio, ha bloccato l’accesso all’uscita. Quattro uomini sono stati già tratti in salvo, ne restano altri 35, alcuni dei quali fermi a 1200 metri di profondità.

Le operazioni di soccorso

Secondo quanto dichiarato dalla società proprietaria della cava non ci sarebbe alcun ferito. Ai lavoratori – intrappolati tra i 900 e 1200 metri di profondità – sono stati portati cibo e acqua. Ma è una corsa contro il tempo quella dei soccorritori.

Alcuni lavoratori sarebbero già particolarmente provati e si tenterà di salvarli utilizzando delle corde.

L’incidente

L’incidente sarebbe stato provocato da un secchio, utilizzato per trasportare i materiali all’interno della cava, che si sarebbe staccato scontrandosi con l’ascensore.

La miniera Totten era stata chiusa nel 1972 e riaperta nel 2014 per estrarre nickel, rame e altri metalli preziosi.

Immagine di repertorio


Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684