Catania, 24 bambini ucraini hanno ricevuto assistenza sanitaria - QdS

Catania, 24 bambini ucraini hanno ricevuto assistenza sanitaria

Web-al

Catania, 24 bambini ucraini hanno ricevuto assistenza sanitaria

Web-al |
martedì 17 Maggio 2022 - 17:18

Questa mattina l’hub di via Pasubio ha accolto 24 ragazzi ucraini, di età compresa tra i 6 e i 15 anni, accompagnati da 10 adulti, arrivati a Catania mercoledì notte. Il personale della struttura ha provveduto ad assegnare il codice STP regolarizzandoli così dal punto di vista sanitario. I piccoli, ospitati in strutture religiose, provengono da un orfanotrofio di Lyman, nella regione di Donetsk.

Bambini ucraini giocano
Bambini ucraini a Catania

Tra gli adulti anche i genitori di due fratellini

Intrattenuti con giochi, pennarelli e cioccolato, hanno atteso che tutta la documentazione che li riguarda venisse evasa, riempendo di voci e colori la struttura. Tra gli adulti, anche i genitori di due fratellini. Il papà lavora per l’orfanotrofio evacuato da cui provengono i ragazzi. “Alla piccola – ci racconta con l’aiuto della mediatrice culturale – abbiamo detto che le bombe erano la tempesta e per questo siamo dovuti andare via, per nostro figlio maggiore invece questa era una gita fino a quando ha saputo dai più grandi come stanno le cose”.

Liberti: “Incredibile generosità dei catanesi”

“L’emergenza Ucraina ha messo in moto la macchina della solidarietà dimostrando l’incredibile generosità dei catanesi e delle associazioni di volontariato”, commenta il commissario Pino Liberti, e aggiunge “da parte nostra abbiamo attivato tutti i mezzi per accogliere in sicurezza i profughi, effettuando i tamponi all’arrivo in città, con le vaccinazioni e il codice STP che permetterà loro di accedere ai servizi sanitari”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684