Catania summer fest 2020, gli spettacoli in città fino a ottobre - QdS

Catania summer fest 2020, gli spettacoli in città fino a ottobre

redazione web

Catania summer fest 2020, gli spettacoli in città fino a ottobre

sabato 18 Luglio 2020 - 14:40

Il cartellone presentato dal sindaco Pogliese e dall'assessore Barbara Mirabella. Ottanta giornate di programmazione a partie da luglio, con centocinquanta eventi nel Palazzo Platamone, nella Villa Bellini, nel Castello Ursino e nelle Ciminiere



“Cultura e Turismo protagonisti della nostra estate”: è lo slogan del cartellone di eventi “Catania Summer Fest 2020” del Comune di Catania, presentato dal sindaco Salvo Pogliese e dall’assessore alla Cultura e Grandi Eventi, Barbara Mirabella.

Ottanta giornate di programmazione, da luglio a ottobre, con centocinquanta eventi nella corte Mariella Lo Giudice di Palazzo Platamone, nella Villa Bellini, nel Castello Ursino, nell’anfiteatro de Le Ciminiere con la collaborazione della Città Metropolitana.

“Teatro, letteratura, musica classica e pop, cabaret e tanto altro – ha detto il sindaco Pogliese – per dare un segnale forte al mondo dello spettacolo e al settore del turismo fortemente penalizzati dall’emergenza sanitaria. Catania si afferma a livello regionale e anche nazionale tra le primissime città a essere ripartite, nonostante il dissesto che qualcuno tende a dimenticare ci è stato lasciato in eredità”.

“Abbiamo messo insieme – ha aggiunto – tutti gli elementi utili per offrire una stagione di grande richiamo, malgrado le oggettive condizioni di difficoltà legate all’emergenza epidemiolgica, senza gravare sulle tasche dei cittadini, attingendo alla tassa di soggiorno con scelte da buon padre di famiglia, guardando al futuro della nostra comunità. Non ci siamo mai fermati davanti alle difficoltà che abbiamo incontrato sul nostro percorso e così facciamo anche con questo programma di livello eccezionale, facendo ripartire l’arte, il teatro, la musica, il cabaret e la cultura che hanno subito contraccolpi pesantissimi per il periodo di Covid-19 e rendere Catania sempre più attrativa”.

“In un periodo difficilissimo per la cultura e per l’arte – ha sottolineato l’assessore Mirabella – la città si è riaperta allo spettacolo e ai tanti professionisti desiderosi di tornare sul palcoscenico per riaccendere qual pathos che solo la rappresentazione dal vivo può dare. 150 eventi, moltissime compagnie, tantissimi artisti, penso a Massimo Ranieri, ad Antonella Ruggiero, a Elodie, a Enrico Lo Verso, a Mario Venuti e tanti i autori catanesi che ci faranno riappropriare dell’arte, della musica, dello spettacolo”.

“E penso – ha concluso – all’orchestra del Teatro Massimo Bellini che dopo 25 anni torna a esibirsi alla Villa Bellini”.

L’assessore Mirabella ha ricordato anche gli omaggi che nell’ambito del cartellone saranno tributati ad artisti quali Turi Ferro, Ileana Rigano, Gilberto Idonea, ma anche al giornalista e scrittore Giuseppe Fava.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684

x