Catania, tutti i controlli sulla movida del centro storico: un arresto

Catania, tutti i controlli sulla movida del centro storico: un arresto

Daniele D'Alessandro

Catania, tutti i controlli sulla movida del centro storico: un arresto

Redazione  |
domenica 23 Aprile 2023

Le forze dell'ordine hanno effettuato numerose verifiche nel cuore pulsante della vita notturna del centro di Catania

Nelle scorse ore nelle zone del centro storico di Catania sono stati effettuati rigorosi controlli dalle Forze dell‘Ordine, impegnate a contrastare condotte pericolose, commesse dagli avventori degli esercizi pubblici e alla guida di auto e motoveicoli, che incidono sul decoro urbano e creano allarme nella collettività. Le attività sono state disposte dal Questore di Catania, al fine di migliorare l’efficienza operativa, specificatamente nelle zone di via Coppola, via Antonino di Sangiuliano, piazza Bellini e piazza Scammacca, piazza Federico di Svevia e vie limitrofe.

Sono stati dislocati equipaggi della Polizia di Stato, dell’Arma dei carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale che hanno vigilato sulle dinamiche collettive e operato diversi controlli nei confronti delle persone presenti o in transito. Complessivamente, sono state controllate 106 persone, 32 veicoli e 2 attività commerciali.

L’Arma dei carabinieri ha contestato 8 violazioni del Codice della Strada, per guida senza patente, mancata copertura assicurativa e guida senza casco, per un valore complessivo di 9mila euro; mentre la Polizia Locale ha contestato 9 violazioni del Codice della Strada, eseguendo 4 fermi amministrativi e sottoponendo a sequestro 2 veicoli.

Arrestato un cittadino straniero

Nel corso dei controlli, infine, la Polizia di Stato ha controllato un cittadino straniero a bordo di un motociclo su cui aveva apposto la targa di un altro ciclomotore. Dopo alcuni accertamenti il motociclo è risultato rubato e per questo è stato restituito al legittimo proprietario, mentre il cittadino extracomunitario, avrebbe assunto un comportamento scontroso con gli operanti rifiutando di fornire le proprie generalità danneggiando la volante di servizio. L’uomo è stato arrestato per ricettazione, resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento ai beni dello Stato.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001
Change privacy settings
Quotidiano di Sicilia usufruisce dei contributi di cui al D.lgs n. 70/2017