Vigili del Fuoco, un giorno al comando provinciale di Catania centro - QdS

Vigili del Fuoco, un giorno al comando provinciale di Catania centro

web-mp

Vigili del Fuoco, un giorno al comando provinciale di Catania centro

Antonio Licitra  |
sabato 28 Maggio 2022 - 10:45

L'intervista al capo squadra Giuseppe Di Guardo. Il lavoro quotidiano in città e nei distaccamenti della provincia. Il messaggio di prevenzione rivolto ai cittadini in occasione dell'estate 2022

Eroi i più piccoli che ne sognano un giorno di farne parte, indispensabili per gli adulti. Stiamo parlando del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco che giorno dopo giorno mettono al servizio della popolazione la propria esperienza, rischiando, spesso, anche la vita.

Il Quotidiano di Sicilia, si è recato all’interno del comando provinciale di Catania Centro ed ha raccolto, tramite le dichiarazioni del capo squadra Giuseppe Di Guardo, quelle che sono le caratteristiche della sala operativa, degli interventi e del parco mezzi. Queste le parole del capo squadra.

“La sala operativa è la stanza nella quale riceviamo tutte le chiamate di soccorso della popolazione che ci vengono girate dal NUE. Tutte le telefonate che entrano vengono filtrate per intervento, cercando di dare delle priorità in base alla gravità della situazione. Sono molteplici gli interventi che andiamo a realizzare durante l’anno, dai più comuni spegnimenti d’incendio, al soccorso della persona passando per il salvataggio di gattini.”

Come vengono gestiti gli interventi

“Il NUE ci passa la chiamata e noi la gestiamo dalla sala operativa. Dapprima focalizziamo il tipo d’intervento da realizzare ed il comune da raggiungere. Dopo aver realizzato quest’analisi, dalla sala operativa individuiamo quale squadra e quale mezzo mandare.

Il nostro deve essere un intervento quanto più rapido possibile e tramite alcune mappe e localizzatori gps abbiamo tutto sotto controllo. Tutto questo, inoltre, ci permette di sapere si trovano le squadre per poterle gestire anche da remoto.

Noi, attraverso anche gli altri distaccamenti, gestiamo tutta la provincia di Catania. In tutto abbiamo tre distaccamenti volontari (Vizzini, Maletto e Linguaglossa) e nove permanenti (Acireale, Riposto, Randazzo, Adrano, Caltagirone, Palagonia, Paternò, Distaccamento Sud e Distaccamento Nord).

Il parco mezzi di Catania

“In questa caserma, abbiamo a disposizione l’autopompa serbatoio che porta 3.500 litri d’acqua, l’autobotte che ne porta 9.000, le campagnole con i moduli per quanto riguarda gli incendi boschivi, le autoscale che raggiungono fino i 37 metri d’altezza ed i carri crolli. Inoltre, abbiamo la squadra fluviale per il soccorso acquatico durante le alluvioni.”

Il messaggio di prevenzione ai cittadini per gli incendi in estate

“La cosa più importante, in vista dell’estate, è quella di pulire di tutti i terreni. Questo può permetterci di evitare ogni tipo di pericolo e di salvarci tutti. E’ pericolosissimo, infatti, lasciare i terreni incolti con le case vicine nella stagione estiva. Notiamo che molta gente, anche in estate, lascia i terreni incolti.”

Antonio Licitra

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684