Catenanuova, ecco il neo commissario straordinario - QdS

Catenanuova, ecco il neo commissario straordinario

Saccullo Simona

Catenanuova, ecco il neo commissario straordinario

martedì 08 Dicembre 2020 - 00:00

L’Assemblea cittadina è decaduta a seguito delle dimissioni di metà dei rappresentanti. La funzionaria è stata nominata con apposito provvedimento del presidente della Regione

CATENANUOVA (EN) – Al Municipio di Catenanuova si è insediato il commissario straordinario in sostituzione del Consiglio comunale decaduto. Si tratta di Salvina Cirnigliaro, nominata dal presidente della Regione Siciliana con decreto n.619 del 19 novembre scorso.

Il funzionario regionale è stato inviato dal presidente Musumeci a seguito delle dimissioni di sei dei dodici consiglieri comunali in carica, che hanno automaticamente fatto decadere il Consiglio. Da qui la nomina di un facente funzioni, scelto con provvedimento della Presidenza e dell’assessorato alle Autonomie locali retto da Bernardette Grasso.

Salvina Cirnigliaro è plurilaureata: in Giurisprudenza, in Scienze politiche e Scienze della pubblica amministrazione. In atto svolge le funzioni di segretario generale nel Comune di Mazzarrone (Catania), ma il suo primo incarico come segretario comunale lo ha svolto a San Mauro Castelverde (Palermo). Nel comune di Militello Val di Catania ha operato come primo dirigente degli Affari generali e con le funzioni di vice segretario.

Il neo commissario è stato accolto dal sindaco Carmelo Scravaglieri, dagli assessori Roberta Rizzo (Commercio) e Adele Mazzaglia (Sviluppo del territorio), dal segretario generale Filippo Ensabella e dal responsabile del primo settore Affari generali del Comune, Gaetano Indelicato. Il primo cittadino ha poi presentato Cirnigliaro ai responsabili degli altri cinque settori comunali (Finanziario, Tecnico, Protezione civile e Decoro, Servizi sociali e Polizia locale).

Già importanti i primi provvedimenti adottati dal neo commissario: approvato, con l’assistenza del segretario Ensabella, il Bilancio di previsione 2020-2022, il Documento unico di programmazione, il Piano triennale delle opere pubbliche per il triennio 2020-2022 e altre quattro delibere.

“Con l’approvazione del bilancio di previsione – ha commentato il sindaco – il Comune potrà portare avanti importanti iniziative e servizi in favore della collettività”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684

x