Catenanuova, potenziare parco San Prospero per attrarre nuovi visitatori - QdS

Catenanuova, potenziare parco San Prospero per attrarre nuovi visitatori

Saccullo Simona

Catenanuova, potenziare parco San Prospero per attrarre nuovi visitatori

giovedì 28 Aprile 2022 - 09:11

Anche in occasione di domenica 1 maggio l’area resterà aperta. Tanti i progetti del Comune di Catenanuova per la valorizzazione di un’area oggetto di interesse anche fuori dai confini provinciali

CATENANUOVA (EN) – Il parco San Prospero rimarrà aperto anche il primo maggio. La Giunta comunale ha esitato un circostanziato atto deliberativo per potere giungere all’organizzazione dei servizi di accoglienza e vigilanza atti a fronteggiare la maggiore affluenza che si registrerà domenica prossima, sempre in osservanza delle misure e precauzioni anti Covid.

“Per potere garantire – ha detto il sindaco Carmelo Scravaglieri – la fruibilità del parco anche in queste giornate di festa è stata disposta l’azione sinergica e fattiva di quattro settori comunali, cioè Servizi sociali, Ufficio tecnico, Decoro e Protezione civile, Polizia locale e servizio Economico finanziario. Sono in programma una serie di eventi per rendere il parco San Prospero un luogo di attrazione turistica per tutta la Sicilia orientale. Ecco perché stiamo puntando energie e risorse in questa direzione. Lo stiamo trasformando per renderlo fruibile e attrattivo non soltanto per i nostri concittadini, ma anche per chi viene da fuori”.

Il parco San Prospero di Catenanuova, importante polmone vede dell’hinterland, è dotato di diverse migliaia di alberi, sedili, tavoli, barbecue, pista da ballo, di recente è stato rinnovato e potenziato con nuove e moderne attrezzature ludiche per i bambini e ginniche (area fitness) per gli adulti che hanno da qualche mese incrementato la frequentazione della struttura. Inoltre, è stato approvato dal IV settore dell’Ufficio tecnico Decoro urbano e Protezione civile, diretto Lillo Zinna, un progetto esecutivo di 99 mila euro arrivati dal Gal dell’Etna per realizzare nel nell’area un’infrastruttura da adibire a infopoint per accoglienza turistico-sportiva.

“Con quest’altra iniziativa – ha spiegato l’assessore comunale ai Lavori pubblici e al Parco, Roberta Rizzo – ci si prefigge di migliorare e valorizzare ai fini turistici e logistici l’intera struttura. I nuovi interventi si aggiungeranno a quelli già messi in atto dall’Amministrazione comunale con i fondi della Democrazia partecipata, con cui sono stati sistemati e resi più fruibili e messi in sicurezza i sentieri in terra battuta e rimosse le vecchie attrezzature ludiche non a norma. Nell’area Nord del Parco sarà inoltre installata un’infrastruttura in cui sarà operativo un infopoint turistico, divenendo location per eventi enogastronomici e sagre”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684