Gagliano al fianco di cittadini e imprese in crisi - QdS

Gagliano al fianco di cittadini e imprese in crisi

redazione

Gagliano al fianco di cittadini e imprese in crisi

venerdì 11 Dicembre 2020 - 00:00
Gagliano al fianco di cittadini e imprese in crisi

Un aiuto concreto per nuclei familiari e attività economiche danneggiati dalla pandemia. Oltre centomila euro del bilancio comunale messi a disposizione delle micro aziende locali

GAGLIANO CASTELFERRATO (EN) – Un aiuto concreto alle famiglie e alle aziende danneggiate dall’emergenza Covid-19. Con questo obiettivo il Comune ha fatto partire nei giorni scorsi la manifestazione d’interesse per stabilire in quali esercizi commerciali potranno essere spesi i buoni pasto, per un importo complessivo di oltre 70 mila euro, concessi a chi ne ha bisogno.

Ai nastri di partenza anche il sostegno per le micro-imprese locali. Aiuti e contributi agli operatori economici – come si legge nella determina del responsabile dell’Area economico finanziaria del Municipio, Caterina Antonella Furnari – saranno finanziati con fondi propri del bilancio comunale, per una spesa prevista di poco superiore ai 108 mila euro, ai sensi di quanto disposto dal Consiglio comunale, con delibera dello scorso agosto.

È già stato pubblicato all’Albo pretorio l’elenco delle imprese beneficiarie e di quelle escluse dall’incentivo. Il programma dei pagamenti ha il visto di regolarità contabile e di finanza pubblica e sarà assoggettato alla ritenuta a titolo d’acconto d’imposta nella misura del 4 per cento.

Riguardo ai cosiddetti buoni spesa, il Comune ha pubblicato lo schema di convenzione con le ditte interessate, che dovranno, per accedervi, aderire alla manifestazione d’interesse già pubblicata all’albo pretorio, diretta a rivendite di generi alimentari, di pasti pronti, macellerie, panifici, rivendite di frutta e verdura, rivendite di bombole di gas, di prodotti per l’igiene e la cura della persona e della casa e dispositivi di protezione individuale. In questo caso l’intervento, si ricorda, è finanziato dalla Regione Sicilia. L’istanza di adesione, scaricabile da internet, va indirizzata tramite Pec all’indirizzo protocollo@pec.comunegaglianocastelferrato.en.it.

I singoli esercenti sono chiamati a impegnarsi ad accettare i buoni spesa dai beneficiari individuati dal Comune per l’acquisto di beni, con esclusione di alcolici e superalcolici, ad applicare i prezzi normali di consumo, comprese le offerte periodicamente praticate, escludendo qualsiasi commissione. Gli esercenti interessati devono avere sede a Gagliano, non essere in condizioni di esclusione ed essere in regola con il Durc.

“Lo diciamo sin dall’inizio della pandemia – ha commentato il sindaco Salvatore Zappulla – siamo al fianco dei cittadini e degli imprenditori, che aiuteremo in tutti i modi previsti dalla legge e dalle nostre disponibilità finanziarie a fronteggiare un periodo di assoluta emergenza. Applichiamo il principio di sussidiarietà: siamo e saremo sempre in prima linea al loro fianco”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684