Concorsi 1170 posti alla Regione Siciliana, Cobas-Codir presenta ricorso al Tar - QdS

Concorsi 1170 posti alla Regione Siciliana, Cobas-Codir presenta ricorso al Tar

web-mp

Concorsi 1170 posti alla Regione Siciliana, Cobas-Codir presenta ricorso al Tar

web-mp |
mercoledì 09 Marzo 2022 - 06:23

Il sindacato: “Consentire ricambio generazionale all'interno dell'amministrazione ma nel rispetto delle normative vigenti e nel rispetto di tutti i lavoratori”

La segreteria regionale del sindacato Cobas-Codir ha fatto ricorso al Tar Sicilia per annullare i bandi di concorso della Regione Siciliana pubblicati nel dicembre 2021 e rettificati nel gennaio 2022.

Le ragioni del sindacato

“Appare necessario – si legge in una nota del sindacato – tutelare le legittime aspettative di progressione di carriera del personale dipendente della Regione e, al contempo, consentire il necessario ricambio generazionale all’interno dell’amministrazione aprendo i pubblici concorsi a nuove leve, ma nel rispetto delle normative vigenti e nel rispetto di tutti i lavoratori.

Gli errori del governo regionale

Il governo regionale, fino ad oggi ha ritenuto di mortificare i propri dipendenti, che da oltre vent’anni non vengono interessati da alcuna progressione di carriera e possibilità di crescita professionale, bandendo dei concorsi illegittimi in quanto, contrariamente a quanto previsto dalla legge, non ha preventivamente verificato la possibilità di coprire i vuoti di organico anche tramite figure professionali già presenti nei propri ruoli”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684