Coronavirus, oltre cento nuovi positivi registrati in Sicilia - QdS

Coronavirus, oltre cento nuovi positivi registrati in Sicilia

redazione web

Coronavirus, oltre cento nuovi positivi registrati in Sicilia

sabato 12 Settembre 2020 - 00:02
Coronavirus, oltre cento nuovi positivi registrati in Sicilia

Allarme in particolare nel Palermitano, con trentasei nuovi contagi, e nel Trapanese, con trentuno. Sono quasi centotrenta le persone ricoverate, diciassette in terapia intensiva. Un bidello positivo a Palermo ma la scuola riaprirà lunedì

Secondo il bollettino diffuso ieri dal Ministero della Salute erano centoquattro i nuovi casi di coronavirus in Sicilia nelle ultime 24 ore.

Una situazione che comincia a destare allarme soprattutto in alcune città, come Palermo, per via del focolaio nella Rap, l’azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti, e degli altri casi registrati nell’Ospedale Villa Sofia e in alcune partecipate comunali.

La situazione a Palermo

Ieri a Palermo un caso di contagio è stato registrato nella scuola Colozza-Bonfiglio, dove un bidello è risultato positivo. Il personale che è stato in contatto con il collaboratore scolastico è stato posto in quarantena cautelativa. La dirigente Valeria Catalano ha reso noto che il plesso è già stato sanificato e che lunedì cominceranno le lezioni.

Sempre a Palermo, da oggi è ripresa l’attività lavorativa negli uffici comunali del Polo tecnico di via Ausonia – chiusa nei giorni scorsi dopo alcuni casi di positività tra i dipendenti – dopo che il personale della Reset ha ultimato i lavori di sanificazione e igienizzazione degli ambienti.

Fino al 18 settembre, comunque, molti impiegati lavoreranno in regime di smart working.

Sale il numero dei ricoverati

Intanto, sempre ieri, è salito a centoventinove il totale delle persone ricoverate, centododici delle quali in regime ordinario e diciassette in terapia intensiva, una in meno rispetto al giorno precedente, quando si era toccato il massimo dopo lockdown.

Dei centoquattro nuovi contagi, meno del dieci per cento, ossia undici, sono migranti.

In totale è salito a 1.706 il numero degli attuali positivi attivi nell’isola, 1.577 dei quali in regime di isolamento domiciliare oltre 129 ricoverati.

E’ stato eseguito un numero di tamponi leggermente inferiore rispetto a ieri, 4.212 che portano il totale a quasi 394.000.

Fermo il numero dei morti

Resta fermo a 289 il totale delle vittime dell’epidemia nell’isola.

Sul fronte della divisione territoriale ancora la Sicilia occidentale ha il maggior numero di casi con trentasei nel palermitano e trentuno nel trapanese.

Ci sono poi la provincia di Catania e quella di Siracusa entrambe con dodici nuovi contagi.

Seguono Ragusa e Messina ciascuna con cinque nuovi casi, Enna con due e Agrigento con un solo nuovo caso.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684