Coronavirus, tre zone rosse in Sicilia, Agira, Salemi e Villafrati - QdS

Coronavirus, tre zone rosse in Sicilia, Agira, Salemi e Villafrati

Patrizia Penna

Coronavirus, tre zone rosse in Sicilia, Agira, Salemi e Villafrati

martedì 24 Marzo 2020 - 09:01
Coronavirus, tre zone rosse in Sicilia, Agira, Salemi e Villafrati

Razza nomina Giuseppe Murolo commissario per emergenza sanitaria all’Ircss Oasi Maria Santissima di Troina, la struttura dell'Ennese che ospita persone con fragilità e nella quale si sono verificati alcuni casi di contagio.

Anche Villafrati, in provincia di Palermo, diventa “zona rossa”. Lo ha deciso, con una propria ordinanza, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, sentito il primo cittadino Francesco Agnello.

Fino al 15 aprile, nel piccolo centro palermitano ci sarà il divieto di accesso e di allontanamento dal territorio comunale e la sospensione di ogni attività degli uffici pubblici, ad eccezione dei servizi essenziali e di pubblica utilità.

Potranno entrare e uscire dal paese solo gli operatori sanitari e socio-sanitari, il personale impegnato nell’assistenza alle attività inerenti l’emergenza, nonché esclusivamente per la fornitura delle attività essenziali del territorio comunale.

Il provvedimento si è reso necessario, per evitare il diffondersi del contagio del Covid-19, dopo che gli uffici dell’Asp hanno segnalato all’interno di una Residenza sanitaria assistita ben 69 casi di positività al Coronavirus. Un anziano di 90 anni, che era ospite della struttura, è morto ieri nell’ospedale di Partinico.

Ieri, lunedì 24 marzo, la stessa decisione era stata adottata per i comuni di Agira, in provincia di Enna e Salemi, in provincia di Trapani.

Coronavirus: Oasi di Troina, Razza nomina commissario per emergenza sanitaria

Un commissario all’Ircss Oasi Maria Santissima di Troina per contrastare l’eventuale dilagare del Coronavirus. Con un proprio decreto, l’assessore alla Salute, Ruggero Razza, su input del presidente della Regione, Nello Musumeci, ha infatti nominato Giuseppe Murolo quale commissario per l’emergenza sanitaria nella struttura dell’Ennese che ospita persone con fragilità e nella quale si sono verificati alcuni casi di contagio.

Murolo, responsabile del servizio di “Qualità, governo clinico e Centro regionale per la gestione del rischio sanitario e la sicurezza del paziente”, che fa capo al dipartimento per le Attività sanitarie e osservatorio epidemiologico dell’assessorato alla Salute, opererà in affiancamento alla direzione sanitaria dell’Oasi per rafforzarla sotto il profilo organizzativo in un momento particolarmente delicato per l’intera comunità troinese.

Il neo-commissario ha già incontrato i vertici della struttura per definire un Piano straordinario di prevenzione e contenimento del contagio.


Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684