Corruzione alla Protezione civile, Schifani: "Sia fatta luce" - QdS

Funzionario della Protezione civile in manette, Schifani: “Sia fatta luce, noi contro corruzione”

web-sr

Funzionario della Protezione civile in manette, Schifani: “Sia fatta luce, noi contro corruzione”

Redazione  |
venerdì 04 Novembre 2022 - 12:19

Il governatore Renato Schifani esprime apprezzamento per il blitz della Guardia di Finanza e assicura: "Contrasteremo corruzione".

“Esprimo il mio massimo apprezzamento per l’inchiesta della magistratura sul presunto episodio di corruzione che sta interessando la Protezione civile regionale. Auspico che si faccia luce il prima possibile su quanto accaduto”.

Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, in merito al blitz che, questa mattina a Palermo, ha portato all’arresto di un imprenditore e di un funzionario del dipartimento di Protezione civile della Regione Siciliana.

“Corruzione male da contrastare sempre”

“Ribadisco – aggiunge il governatore – che la corruzione è un male che contrasteremo sempre con il nostro massimo impegno”.

“Trasparenza e legalità sono i due principi fondanti del mio Governo e saremo sempre rigorosi e inflessibili di fronte a qualsiasi situazione di illegalità”, conclude l’ex presidente del Senato.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001