Covid: anche Germania, Belgio, Svezia e Grecia impongono test a chi arriva da Cina - QdS

Covid: anche Germania, Belgio, Svezia e Grecia impongono test a chi arriva da Cina

dariopasta

Covid: anche Germania, Belgio, Svezia e Grecia impongono test a chi arriva da Cina

Redazione  |
venerdì 06 Gennaio 2023 - 12:55

Si sono aggiunte alla lista dei Paesi, di cui fa parte l'Italia, che avevano già introdotto test obbligatori

Germania, Belgio, Svezia e Grecia si sono aggiunte alla lista dei Paesi – di cui fanno parte Gran Bretagna, Francia, Italia, Corea del Sud e Stati Uniti – che avevano già introdotto test obbligatori per il covid per i viaggiatori in arrivo dalla Cina.

Riunione di esperti a Bruxelles

La decisione dei diversi Paesi è stata presa dopo una riunione di esperti mercoledì a Bruxelles in cui non c’è stato un accordo su misure obbligatorie per tutti ma solo su una forte raccomandazione, oltre che per i test anche per l’uso obbligatorio di mascherine a bordo degli aerei dalla Cina. I viaggiatori in arrivo in Grecia dovranno quindi esibire un test negativo effettuato non oltre 48 prima. Il ministro della Salute tedesco, Karl Lauterbach, ha anticipato un cambiamento delle regole per l’ingresso nel Paese a breve termine e che i viaggiatori in arrivo dalla Cina dovranno esibire il risultato di un test rapido al loro ingresso in Germania. Sempre in Germania verranno effettuati test su campioni random per la ricerca di nuove varianti. In Svezia, l’obbligo dei test per i passeggeri dalla Cina scatterà domani e durerà tre settimane. Le misure, ha detto il ministro degli Affari sociali, Jakob Forssmed, sono “cautelative” e non interessano i cittadini svedesi e i bambini di meno di 12 anni.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001