Covid, Palermo, da domani tamponi rapidi alla stazione centrale - QdS

Covid, Palermo, da domani tamponi rapidi alla stazione centrale

web-gl

Covid, Palermo, da domani tamponi rapidi alla stazione centrale

web-gl |
venerdì 14 Maggio 2021 - 11:07

Sono otto le stazioni ferroviarie dove ci si potrà sottoporre al tampone senza alcun costo o prenotazione, nei centri allestiti dalla Croce Rossa Italiana.

A partire da sabato 15 Maggio chiunque senza alcun costo, prenotazione o prescrizione medica potrà sottoporsi al tampone antigenico rapido nei centri allestiti dalla Croce Rossa Italiana in otto stazioni di altrettante città.

Sono Bari Centrale, Bologna Centrale, Stazione di Cagliari, Firenze S.M.N., Palermo Centrale, Reggio Calabria Centrale, Torino Porta Nuova e Venezia Santa Lucia dove, grazie agli spazi concessi dal gruppo FS, i cittadini potranno usufruire del servizio “Come già sperimentato a Roma Termini e Milano Centrale, dove si effettuano in media oltre 600 tamponi al giorno, – spiega in una nota la Cri – l’attività fornisce la possibilità a tanti, soprattutto alle persone più vulnerabili, di effettuare il test gratuitamente ma, anche, a viaggiare in sicurezza”.

L’iniziativa vede impegnati operatori sanitari e volontari della Croce Rossa da Nord a Sud per uno screening sempre più capillare e accessibile che andrà avanti fino a settembre e consentirà, a pieno regime, di effettuare fino a 3mila tamponi al giorno su tutto il territorio nazionale”.

I costi del progetto sono sostenuti dalla Croce Rossa Italiana grazie al contributo della Commissione Europea (Direzione Generale per la Salute e la Sicurezza Alimentare) che, attraverso un accordo con la Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, ha destinato 35,5 milioni di euro alle attività di screening in sette Paesi europei (Austria, Germania, Grecia, Italia, Malta, Portogallo e Spagna) effettuate dalle rispettive Società Nazionali della Croce Rossa.
Per ulteriori informazioni https://cri.it/tamponi-rapidi-gratuiti/

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684