Covid Sicilia, Omicron è "in vacanza": crollano contagi e ricoveri - QdS

Covid Sicilia, Omicron è “in vacanza”: crollano contagi e ricoveri

web-la

Covid Sicilia, Omicron è “in vacanza”: crollano contagi e ricoveri

web-la |
giovedì 18 Agosto 2022 - 15:03

Nella settimana dall’8 al 14 agosto si registra un decremento delle nuove infezioni, con un’incidenza di nuovi positivi pari a 14809 (-27%), ed un valore cumulativo di 308/100.000 abitanti

Nella settimana dall’8 al 14 agosto si registra un decremento delle nuove infezioni, con un’incidenza di nuovi positivi pari a 14809 (-27%), ed un valore cumulativo di 308/100.000 abitanti.

Il tasso di nuovi casi più elevato rispetto alla media regionale si è registrato nelle province di Messina (437/100.000 abitanti), Trapani (358/100.000) e Agrigento (336/100.000).

Covid Sicilia, i dati

Le fasce d’età maggiormente a rischio risultano quelle tra i 70 ed i 79 anni (403/100.000 abitanti), tra i 60 e i 69 anni (401/100.000) e tra gli 80 e gli 89 anni (357/100.000). Anche le nuove ospedalizzazioni sono in lieve diminuzione e più di metà dei pazienti in ospedale nella settimana di riferimento risultano non vaccinati.

Covid Sicilia, i vaccini

Per quanto riguarda la campagna vaccinale i dati fanno riferimento alla settimana dal 10 al 16 agosto. Nella fascia d’età 5-11 anni i vaccinati con almeno una dose si attestano al 26,56% del target regionale. Hanno completato il ciclo primario di vaccinazione 70.424 bambini, pari al 22,85%.

Nel target over 12 anni, i vaccinati con almeno una dose si attestano al 90,70%, mentre l’89,38% ha completato il ciclo primario. Sono 1.058.583 i cittadini che, maturato il diritto di ricevere la terza dose, non l’hanno ancora effettuata. Nello specifico, i vaccinati con dose aggiuntiva/booster sono 2.758.653 pari al 72,27% degli aventi diritto.

Covid Sicilia, la quarta dose

Dal 1 marzo è iniziata la somministrazione della quarta dose agli over 12 con marcata compromissione della risposta immunitaria e che hanno già completato il ciclo vaccinale primario con tre dosi da almeno 120 giorni. Dal 13 luglio la quarta dose è stata estesa a tutte le persone di età uguale o maggiore di 60 anni e alle persone ad elevata fragilità over 12 anni, purché sia trascorso un intervallo minimo di almeno 120 giorni dalla prima dose di richiamo o dall’ultima infezione successiva al richiamo (data del test diagnostico positivo). Dal 1 marzo sono state effettuate complessivamente 95.682 somministrazioni di quarta dose di cui 45.156 a soggetti over 80.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684