Muore per malore a 18 anni, la storia di Davide: indagini - QdS

Muore per malore a 18 anni, la storia di Davide: indagini

web-la

Muore per malore a 18 anni, la storia di Davide: indagini

web-la |
sabato 14 Maggio 2022 - 16:12

Dubbi prima sul vaccino, poi un enorme punto interrogativo per un presunto caso di malasanità. La morte di Davide Bristot avvolta nel mistero

Dubbi prima sul vaccino, poi un enorme punto interrogativo per un presunto caso di malasanità. La morte di Davide Bristot, 18enne di Sedico, è ancora avvolta nel mistero.

Vaccino esclusa causa

Lo pensano ancora i genitori del ragazzo deceduto nel sonno la notte tra il 13 e il 14 luglio 2021, dopo essersi recato in Pronto soccorso a Belluno per essersi sentito male al termine di una partita di beach volley.

Convinzione maturata sulla base della perizia disposta dalla Procura, che accerta le carenze e gli errori del medico che lo aveva preso in carico quella sera. Nei giorni successivi alla tragedia, sui social in tanti hanno tirato in ballo il vaccino, avendo ricevuto la prima dose di Pfizer un mese prima. I genitori e la perizia non hanno però messo in rilievo alcuna relazione tra i due eventi.

La ricostruzione

Davide si era recato in ospedale accusando un forte mal di testa e vomito. A stroncarlo, una violentissima aritmia cardiaca. Per prevenirla, sarebbe bastata forse una analisi del sangue. Esame di routine inspiegabilmente “dimenticato”.

A sottolinearlo anche le indagini, coordinate dal pubblico ministero Simone Marcon, che hanno accertato come il medico del Pronto Soccorso che aveva visitato il giovane avrebbe avuto una condotta di “colpa grave per imprudenza e negligenza”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684