Trovato delfino morto a Capaci: interviene la Guardia Costiera - QdS

Delfino morto in spiaggia, carcassa presa di mira dai bambini: interviene la Guardia Costiera a Capaci

webms

Delfino morto in spiaggia, carcassa presa di mira dai bambini: interviene la Guardia Costiera a Capaci

webms |
venerdì 24 Giugno 2022 - 15:23

La carcassa del povero animale sarebbe diventata una sorta di "giocattolo" per alcuni bambini sulla spiaggia, che avrebbero lanciato dei sassi contro il mammifero morto.

Ieri pomeriggio la Guardia Costiera di Palermo è intervenuta a Capaci, dove gli operatori hanno trovato un delfino morto sulla spiaggia. Ad avvistare il povero animale alcuni bagnanti, non lontano dal tratto di mare vicino piazza XXIII maggio.

Pare che alcuni bambini abbiano perfino “preso di mira” la carcassa del mammifero, scambiandolo per un “oggetto” con cui giocare e lanciandovi contro dei sassi.

Delfino morto sulle spiagge di Capaci, l’intervento della Guardia Costiera

Sul posto sono intervenuti i militari della Guardia Costiera palermitana. Dopo il sopralluogo, le informazioni raccolte sono arrivate al Comune di Capaci.

Il personale della polizia municipale e l’Amministrazione comunale hanno avviato una procedura per rimuovere la carcassa, la cui parte inferiore manca e potrebbe essere stata cannibalizzata da qualche predatore del mare.

La balenottera morta a Scoglitti

L’episodio del delfino morto a Capaci ricorda tristemente quello della balenottera incinta trovata senza vita a Scoglitti, nel Ragusano.

In quel caso, oltre alla Guardia Costiera, erano intervenuti i volontari del Wwf e l’Oipa. A constatare il decesso dell’animale un veterinario della zona.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684