Difficoltà a pagare bollette, mutui e affitti, a Catania è allarme povertà

Difficoltà a pagare bollette, mutui e affitti, a Catania è allarme povertà

web-mt

Difficoltà a pagare bollette, mutui e affitti, a Catania è allarme povertà

web-mt |
martedì 08 Febbraio 2022 - 18:50

Parla Salvatore Pappalardo responsabile del Help Center della Caritas Diocesana di Catania.

“La pandemia ed il periodo storico nell’ultimo biennio non ha di certo migliorato i numeri e le condizioni di povertà. Va detto che sono state tante le chiusure di piccole attività artigianali e commerciali che hanno portato tante persone in difficoltà a venire in Caritas“. Lo afferma all’AdnKronos Salvatore Pappalardo responsabile del Help Center della Caritas Diocesana di Catania. “Faccio un esempio sui bisogni primari legati all’alimentazione: ci ritroviamo ad aver chiuso il 2021 – osserva Pappalardo – con una media di 700 interventi alimentari al giorno dal lunedì alla domenica con 500 pasti a mensa e 200 in media legati a pacchi spesa o interventi per mamme con bambini. Ci sono poi i tantissimi interventi quotidiani di aiuto come le utenze domestiche, gli affitti, i mutui e quant’altro…”.

“A livello regionale siciliano – evidenzia Pappalardo – tra i 18 centri della Caritas diocesana, Catania non è al primo posto ma è certamente nel podio in fatto di allarme sociale”. Pappalardo infine ricorda che “c’è pure una povertà invisibile, interiore, del cuore. Povertà di chi si trova per la prima volta a vivere in condizioni difficili. Parliamo di persone, famiglie che si vergognano a venire in Caritas diocesana. Questa è la povertà peggiore, di chi si sente solo, abbandonato”. (di Francesco Bianco)

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684