Difformi i lavori di ripavimentazione di via Garibaldi: sindaco rifiuta consegna - QdS

Difformi i lavori di ripavimentazione di via Garibaldi: sindaco rifiuta consegna

Stefania Zaccaria

Difformi i lavori di ripavimentazione di via Garibaldi: sindaco rifiuta consegna

mercoledì 12 Giugno 2019 - 00:00
Difformi i lavori di ripavimentazione di via Garibaldi: sindaco rifiuta consegna

L’Amministrazione comunale ha deciso di imporre alla ditta di rifare nuovamente l’opera. Il consigliere Chiavola: “Spero che la nuova riasfaltatura possa consumarsi in tempi brevi”

RAGUSA – I lavori per la ripavimentazione di via Garibaldi, a Ragusa, si sono conclusi ma non nel migliore dei modi. L’impresa che ha ricevuto l’appalto ha infatti terminato gli interventi necessari ma non come prestabilito. Ecco perché l’Amministrazione comunale ha deciso di imporre alla ditta di rifare nuovamente l’opera: non accade spesso, soprattutto nei lavori pubblici, che si prenda una decisione del genere ma quando si verifica una difformità su ciò che è stato ordinato e ciò che è stato realizzato, è giusto dare un segnale opportuno.

“Il fatto che il sindaco di Ragusa – ha evidenziato il presidente di ‘Ragusa in movimento’ Mario Chiavola – abbia deciso di respingere la consegna dei lavori di ripavimentazione di via Garibaldi, ordinando all’impresa esecutrice di rifare nuovamente l’opera per le condizioni inaccettabili con cui la stessa è stata ultimata è una circostanza che merita di essere sottolineata in maniera positiva visto che in passato, con riferimento a episodi simili, non era mai accaduto, o comunque in pochissime occasioni, nulla di tutto questo. L’episodio, però, deve spingerci a fare riflettere su una cosa”.

“Sarebbe, infatti, opportuno chiedersi – ha continuato Chiavola – se non c’è nessuno dei tecnici comunali incaricati che avrebbe potuto monitorare con maggiore attenzione la fase esecutiva degli interventi. Adesso la ditta rifarà il lavoro ma è chiaro che se ci fosse stato un monitoraggio a monte tutto questo non sarebbe accaduto, evitando ulteriori disagi ai residenti che sperano si possa risolvere una volta per tutte il problema della ripavimentazione della strada e che, adesso, invece, dovranno fare i conti con ulteriori lavori e con una serie di difficoltà che, certo, non contribuiranno a migliorare, almeno in questa fase, la qualità della vita di chi abita da quelle parti”.

Per l’Amministrazione, in realtà, una volta affidati i lavori non si pensava potessero esserci problemi del genere. Le linee guida erano chiare, i lavori da effettuare pure e nessuno aveva pensato di dover controllare su come la ditta stesse proseguendo. Adesso, però, i lavori sono da rifare e in fretta, fra l’altro, visto che per i residenti tutto questo rappresenterà un bel problema.

“Speriamo – ha concluso il consigliere comunale Mario Chiavola – che le nuove procedure di riasfaltatura possano consumarsi in tempi brevi e che non si abbiano più a registrare situazioni anomale del genere, a maggior ragione in un centro storico, quello di Ragusa superiore, che non ha nulla da perdere e che, invece, deve cercare di sfruttare ogni occasione per rilanciarsi”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684