“Documento 15 maggio” Maturità alle porte - QdS

“Documento 15 maggio” Maturità alle porte

Lucia Russo

“Documento 15 maggio” Maturità alle porte

mercoledì 12 Maggio 2021 - 00:00

I docenti delle classi quinte sono impegnati in questi giorni nella redazione del “Documento del 15 maggio”

I docenti delle classi quinte sono impegnati in questi giorni nella redazione del “Documento del 15 maggio”, in pratica un fascicolo di presentazione di tutta la componente alunni e di tutte le attività didattiche ed extra-scolastiche che hanno impegnato la classe nel corso dell’anno scolastico che sta per concludersi.

Tale fascicolo sarà consegnato al presidente della Commissione per gli Esami di Maturità alla prima riunione e accompagnerà tutto lo svolgimento dell’unica prova di quest’anno, il colloquio.
L’Ordinanza ministeriale n. 53/21 all’articolo 10 recita che entro il 15 maggio 2021 il consiglio di classe elabora, ai sensi dell’articolo 17, comma 1, del Dlgs 62/2017, un documento che esplicita i contenuti, i metodi, i mezzi, gli spazi e i tempi del percorso formativo, i criteri, gli strumenti di valutazione adottati e gli obiettivi raggiunti, nonché ogni altro elemento che lo stesso consiglio di classe ritenga utile e significativo ai fini dello svolgimento dell’esame”. Per ogni disciplina devono essere evidenziati gli obiettivi specifici di apprendimento e anche i risultati di apprendimento rispetto all’insegnamento trasversale di Educazione civica.

Il documento contiene, inoltre, l’argomento assegnato a ciascun candidato per la realizzazione dell’elaborato concernente le discipline di indirizzo e i testi oggetto di studio nell’ambito dell’insegnamento di Italiano durante il quinto anno che saranno sottoposti ai candidati nel corso del colloquio.

Per i Licei e per gli Istituti tecnici il “Documento del 15 maggio” indicherà anche la disciplina non linguistica nella quale è stato attivato un modulo di apprendimento con la tecnica Clil, cioè in lingua straniera in base alla metodologia “Content and Language integrate learning”.
In sostanza, in questi giorni ciascun Consiglio delle classi quinte superiori sta delineando l’Esame di Stato 2020/21 che si svolgerà tra un mese. I giochi sono iniziati, buono studio, maturandi!

Twitter: @LRussoQdS

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684