Dossieraggio, Nordio “Necessaria commissione d’inchiesta” - QdS

Dossieraggio, Nordio “Necessaria commissione d’inchiesta”

redazione

Dossieraggio, Nordio “Necessaria commissione d’inchiesta”

venerdì 08 Marzo 2024
MILANO (ITALPRESS) – “Ieri ho avuto un incontro con il ministro della Difesa Crosetto, con un informale scambio di opinioni. Credo che a questo punto si possa e si debba riflettere sulla necessità dell’istituzione di una Commissione parlamentare d’Inchiesta con potere inquirente, per analizzare una volta per tutte questa deviazione che già si era rilevata gravissima ai tempi dello scandalo Palamara e che adesso, proprio per le parole di Cantone, è diventata ancora più seria”. Così il ministro della Giustizia, Carlo Nordio, rispondendo a una domanda sull’inchiesta di Perugia sulle presunte attività di dossieraggio, a Milano a margine della sottoscrizione del protocollo alloggi Aler in housing sociale che per il personale dell’amministrazione giudiziaria.
“Quanto sta emergendo è oggetto di indagine giudiziaria. Ovviamente, il ministero della Giustizia è estremamente attento a quanto è stato riferito in questi giorni, soprattutto nelle audizioni – ha proseguito il ministro Nordio -. Le parole usate da Cantone sono state estremamente forti e, dopo queste valutazioni estremamente severe, io credo che sia necessario fare una riflessione molto molto profonda su quelle che sono le violazioni dei diritti individuali alla riservatezza. Queste violazioni sono già state fatte in passato”. Per questo, “credo che adesso abbiamo raggiunto il punto cruciale, forse un punto di non ritorno e che quindi sia necessaria una profonda riflessione che a mio avviso potrebbe e dovrebbe essere non solo normativa, ma anche politica”, ha concluso.

– Foto: Agenzia Fotogramma –

(ITALPRESS).

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001
Change privacy settings
Quotidiano di Sicilia usufruisce dei contributi di cui al D.lgs n. 70/2017