Regionali Sicilia, errori dai Comuni: a rilento ripartizione seggi - QdS

Regionali Sicilia, assegnazione dei seggi a rilento a causa di errori dei Comuni

web-sr

Regionali Sicilia, assegnazione dei seggi a rilento a causa di errori dei Comuni

web-sr |
martedì 27 Settembre 2022 - 13:58

Procede a passo di lumaca l'assegnazione dei seggi dopo le elezioni Regionali a causa di alcune comunicazioni tardive dei Comuni in Sicilia.

Procede in ritardo in Sicilia l’assegnazione dei seggi maturati a seguito delle recenti elezioni Regionali.

Il disagio è causato dalla trasmissione non completa dei dati da parte di alcuni Comuni dell’Isola, così come comunicato dalla stessa Regione Siciliana.

La Regione: “Impossibile comunicare la ripartizione”

“A causa di dati incompleti e/o errati trasmessi da alcuni Comuni, l’Ufficio elettorale della Regione non può ancora procedere alla comunicazione definitiva della ripartizione dei seggi in tutta la Sicilia“, si legge nella nota diffusa dalla Regione.

“In particolare, mancano ancora all’appello 226 sezioni (sulle 5.298 complessive) nelle seguenti province: Agrigento (2, nel capoluogo), Caltanissetta (2 a Villalba), Palermo (6 a Marineo), Siracusa (215 tra Avola, Lentini, Noto e nel capoluogo); Trapani (1 a Misiliscemi)”, precisa la Regione.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001