Enna, grave carenza di sangue in provincia - QdS

Enna, grave carenza di sangue in provincia

redazione

Enna, grave carenza di sangue in provincia

sabato 14 Marzo 2020 - 00:00
Enna, grave carenza di sangue in provincia

I vertici dell’Azienda sanitaria provinciale hanno lanciato un appello a donatori abituali e non. Gli interessati possono contattare i Centri di capoluogo, Nicosia e Piazza Armerina

ENNA – Appello a donare il sangue da parte dei vertici dell’Azienda sanitaria provinciale ennese. Il messaggio è stato lanciato dal management dell’Asp, che con un’apposita nota ha chiamato i cittadini a una gara di solidarietà che può risultare vitale in questo momento, mentre il Paese è impegnato a combattere l’emergenza Coronavirus.

“Cari donatori – si legge in una nota del direttore generale Francesco Iudica, del direttore amministrativo Sabrina Cillia, del direttore sanitario Emanuele Cassarà e del direttore del servizio Immunoematologia e Medicina trasfusionale Francesco Spedale – in questo momento di grave difficoltà sanitaria, si aggiunge un’altra emergenza: la carenza di sangue. Le donazioni di sangue ed emocomponenti sono livelli essenziali di assistenza sanitaria per cui deve essere considerata inclusa tra le ‘situazioni di necessità’. Purtroppo in questi ultimi giorni, a causa delle misure molto restrittive per contenere il diffondersi del Coronavirus e di una situazione di comprensibile allarme, stiamo registrando una carenza di donazioni che potrebbe determinare l’impossibilità di mantenere le attività assistenziali indifferibili di medicina trasfusionale”.

“Invitiamo tutti i donatori – hanno aggiunto i vertici della sanità ennese – sia vecchi che nuovi ad andare nei punti di raccolta ospedalieri o nelle unità di raccolta associative per l’insorgenza di un’altra emergenza sanitaria”.

È possibile contattare il Centro trasfusionale di Enna (0935/516123, dalle ore 8 alle 14, oppure 0935/516122 dalle ore 14 alle 20), il Centro trasfusionale di Nicosia (0935/671278; 0935/671338) e il Centro trasfusionale di Piazza Armerina (0935/981751).

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684