Enna, inaugurato l'Ambulatorio pediatrico di prevenzione - QdS

Enna, inaugurato l’Ambulatorio pediatrico di prevenzione

redazione

Enna, inaugurato l’Ambulatorio pediatrico di prevenzione

mercoledì 01 Dicembre 2021 - 00:00

Si è celebrata nei giorni scorsi l’inaugurazione dell’Ambulatorio pediatrico di prevenzione in età scolare. La struttura opererà su invito del Servizio di Medicina scolastica alle scuole ennesi

ENNA – Inaugurato l’Ambulatorio pediatrico di prevenzione in età scolare per specifiche fasce di alunni frequentanti la prima, terza, quinta elementare e prima e terza media. La struttura è situata presso il Poliambulatorio ex Inam e l’accesso avverrà su invito del Servizio di Medicina scolastica alle scuole e successiva prenotazione dei genitori.

A scoprire la targa dell’Ambulatorio pediatrico è stato il direttore del Dipartimento Materno-infantile, Loredana Disimone, in presenza del direttore di Distretto Antonietta Mazzurco e del pediatra responsabile di Medicina scolastica Rosario Colianni, che sarà coadiuvato dall’infermiere professionale Rina Catania per le visite ai bambini.

“La prevenzione è – ha sottolineato Colianni – è un momento molto importante perché con essa è possibile anticipare e vanificare l’insorgenza di tante malattie. L’assessorato alla Sanità ha pertanto disposto con la circolare n°1110 del 9/4/03 le visite di prevenzione per gli alunni”.

Le visite – ha aggiunto – riguarderanno: il controllo visivo (comprendente anche il controllo per il daltonismo), il controllo di crescita auxologica, il controllo uditivo, il controllo odontoiatrico; il controllo ortopedico per il piede (terza elementare) e la colonna (prima e terza media). Per i bambini a rischio sarà inoltre effettuato lo screening per il diabete, lo screening per l’intolleranza al glutine e per la malattia reumatica. Per le ragazze di terza media sarà data la possibilità di eseguire lo screening per lo stato di portatore di Talassemia”.

“Tutti i casi riscontrati degni di nota – ha concluso Colianni – saranno indirizzati con ricettario in esenzione ticket agli specialisti di branca di secondo livello per tutti gli accertamenti del caso”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684