Enna, via libera all’Atto aziendale dell’Asp - QdS

Enna, via libera all’Atto aziendale dell’Asp

redazione

Enna, via libera all’Atto aziendale dell’Asp

giovedì 18 Giugno 2020 - 00:00
Enna, via libera all’Atto aziendale dell’Asp

Documento approvato dalla Regione siciliana dopo tutti i passaggi istituzionali previsti. Ampia rilevanza attribuita alla partecipazione dei cittadini e alla relazione con la società civile

ENNA – L’Atto aziendale dell’Azienda sanitaria provinciale è stato approvato con decreto assessoriale n. 483 del 4 giugno 2020. Con delibera n. 857 del 12 giugno, l’Asp ha preso atto dei provvedimenti conseguenti.

La proposta del nuovo Atto aziendale era stata trasmessa in assessorato nel mese di febbraio 2020 dopo i passaggi istituzionali previsti, tra cui il confronto con le organizzazioni sindacali e la Conferenza dei sindaci. “L’organizzazione e il funzionamento dell’Azienda sanitaria – si legge nel documento – sono disciplinate con atto aziendale di diritto privato, nel rispetto dei principi e dei criteri previsti dalle disposizioni regionali”. In esso, sono esplicitati la visione aziendale, la mission istituzionale, la struttura organizzativa e l’organigramma.

Ampia rilevanza è attribuita alla partecipazione dei cittadini e alla relazione con la società civile. Organo aziendale è infatti il Comitato consultivo delle associazioni, chiamato, tra l’altro, a esprimere pareri obbligatori, ma non vincolanti, sugli atti di natura sanitaria della Direzione. Tra i principi ispiratori del nuovo Atto aziendale, sono contemplati l’orientamento ai bisogni dell’utenza, il miglioramento dei processi clinico-assistenziali e l’integrazione territorio-ospedale.

L’organizzazione dipartimentale è assunta come modello ordinario di gestione operativa in ambito amministrativo e sanitario. Sono esplicitate funzioni e strutture all’interno dei quattro Distretti sanitari (Enna, Nicosia, Piazza Armerina e Agira) e dei Presidi ospedalieri, classificati come Dea (Dipartimento di emergenza urgenza e accettazione) primo livello (Umberto I), Ospedali di base, (Piazza Armerina e Nicosia) e Ospedale zona disagiata (Leonforte).

La delibera di recepimento dell’Atto aziendale dell’Asp di Enna è pubblicata sull’albo pretorio on line del sito istituzionale dell’Azienda sanitaria provinciale.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684