Enna, via libera all’assestamento di Bilancio - QdS

Enna, via libera all’assestamento di Bilancio

redazione

Enna, via libera all’assestamento di Bilancio

giovedì 03 Dicembre 2020 - 00:00

Dagli aiuti alle famiglie in difficoltà ai lavori in via Toscana, passando per la cura del verde pubblico. Il sindaco Dipietro: “Ora dobbiamo correre velocemente per riuscire a realizzare tutto”

ENNA – Via libera del Consiglio comunale all’assestamento generale del Bilancio di previsione 2020/2022, approvato dall’Assemblea cittadina (convocata in seduta mista, vale a dire sia da remoto che in presenza) con 17 voti favorevoli e l’astensione della minoranza.

Un provvedimento fondamentale per il futuro economico dell’Ente, la cui approvazione è stata salutata con soddisfazione dal sindaco Maurizio Dipietro. “La manovra di bilancio – ha detto il primo cittadino ci consentirà di utilizzare le somme derivanti dall’avanzo di amministrazione entro il prossimo 31 dicembre”.

Il primo cittadino, ha poi illustrato alcune delle iniziative che, grazie alle risorse in questione, andranno a sbloccarsi da qui ai prossimi mesi. “Mi piace evidenziare – ha affermato – i 150 mila euro destinati ai nuclei familiari in difficoltà, ai quali andrà un voucher per l’acquisto, presso esercizi commerciali di Enna, di tutti quei prodotti non rientranti tra quelli acquistabili con i buoni spesa che sono stati messi a loro disposizione sin dai primi mesi della pandemia”.

“E ancora – ha aggiunto – le somme destinate alla compartecipazione economica al finanziamento a fondo perduto concesso dalla Fondazione Terzo pilastro internazionale, presieduta dal cittadino onorario Emanuele Francesco Maria Emmanuele, per la realizzazione di una casa di accoglienza per donne e minori vittime di maltrattamenti, all’interno dell’ala storica del vecchio ospedale”.

Il sindaco ha poi citato il corposo investimento, pari a 320 mila euro, per la seconda parte dei lavori che cambieranno il volto di via Toscana, a Enna bassa, “senza dimenticare i nostri beni monumentali, con le somme destinate alla valorizzazione della ‘Via Sacra’, del Castello di Lombardia e per il completamento degli interventi di ristrutturazione del Palazzo Chiaramonte, già in fase avanzata di esecuzione”.

“A questi importanti provvedimenti – ha evidenziato ancora Dipietro – si aggiungono tutta una serie di somme destinate a interventi manutentivi di strade, verde pubblico, pubblica illuminazione, bambinopoli, arredo urbano e strutture sportive”.

“Un ringraziamento al Civico consesso nella sua interezza – ha concluso il primo cittadino – per avere condiviso questa manovra, anche se con sfumature diverse tra maggioranza e opposizione e, adesso, come sempre, non ci resta che correre sempre più velocemente per realizzare tutto ciò”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684