Etna, ancora attività e cenere dal cratere a Sud-Est - QdS

Etna, ancora attività e cenere dal cratere a Sud-Est

webms

Etna, ancora attività e cenere dal cratere a Sud-Est

webms |
martedì 17 Maggio 2022 - 17:27

Sembra che lo spettacolo eruttivo dell'Etna sia destinato a fare compagnia ai siciliani ancora per qualche giorno. Ecco gli ultimi aggiornamenti dall'INGV.

Prosegue la fase eruttiva dell’Etna, con colate di lava e cenere dal cratere di Sud-Est. L’attività stromboliana del vulcano è iniziata la sera dello scorso 12 maggio e da allora non si è praticamente più arrestata.

Al momento, fortunatamente, non risultano disagi particolari relativi al traffico aereo da/per l’aeroporto di Catania né problemi specifici nelle zone etnee interessate dalla cenere.

Etna, proseguono attività stromboliana e cenere: aggiornamenti INGV

Nonostante non si registrino “picchi” particolari oggi, l’attività dell’Etna continua e sembra destinata a durare ancora per un po’. Lo spettacolo eruttivo – visibile da Catania ma anche da Taormina (Messina) – con ogni probabilità sarà quindi visibile nelle prossime ore e anche nei prossimi giorni. Almeno questo è quanto emerge dagli ultimi rilievi dell’Osservatorio Etneo dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia).

Il ‘braccio’ lavico rimane confinato dentro la desertica Valle del Bove, conca situata sul versante orientale dell’edificio vulcanico dell’Etna nel famoso Parco dell’Etna a Zafferana Etnea (provincia di Catania). Si segnalano anche due attività di degassazione, che interessano rispettivamente il cratere di Sud-est e la Bocca Nuova.

La “nuova fase” potrebbe durare per molto tempo

L’energia dei canali magmatici interni, secondo i rilievi strumentale dell’Ingv Osservatorio etneo di Catania, si mantengono su livelli medio alti, e non tendono a diminuire, facendo ipotizzare che questa nuova fase possa essere destinata a durare ancora cosi’ nel tempo. Il ‘braccio’lavico resta confinato dentro la desertica Valle del Bove.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684