Musica dal mondo e teatro. Cosa fare in Sicilia il 27 luglio

Musica dal mondo e teatro. Cosa fare in Sicilia il 27 luglio

web-meg

Musica dal mondo e teatro. Cosa fare in Sicilia il 27 luglio

Maria Enza Giannetto  |
martedì 26 Luglio 2022 - 21:04

Dal concerto di Paolo Nutini a Taormina, al Gala Alkantara Tribes a Zafferana. Musiche dal mondo sui palcoscenici siciliani il 27 luglio

Dal concerto di Paolo Nutini a Taormina, al Gala Alkantara Tribes a Zafferana, passando per il Sound dei Nauragonia ai Cantieri alla Zisa. Musiche dal mondo sui palcoscenici siciliani mercoledì 27 luglio.

Dal concerto di Paolo Nutini a Taormina, al Gala Alkantara Tribes a Zafferana, passando per il Sound dei Naragoni ai Cantieri alla Zisa. Musiche dal mondo sui palcoscenici siciliani mercoledì 27 luglio.

Cosa fare in provincia di Messina mercoledì 27 luglio

Paolo Nutini

Il suo ritorno in Italia si è fatto attendere e finalmente, dopo sette anni dal suo ultimo tour live, torna quest’estate Paolo Nutini per un tour che vede anche il Teatro antico di Taormina tra le sue tappe. Il concerto rientra tra i grandi eventi della Regione Siciliana (Assessorato Turismo Sport e Spettacolo) nella programmazione promossa dalla Fondazione Taormina Arte Sicilia, co-organizzato insieme a Puntoeacapo con la direzione artistica di Nuccio La Ferlita. Il cantautore scozzese ha una passione per il soul e i suoni vintage: tratto distintivo e inconfondibile è sicuramente la sua voce bassa e roca ma piena di passione e grinta, un sound carico di funk, blues e canzoni anticonformiste, che spesso prendono direzioni musicali imprevedibili.

Taormina, Teatro antico, ore 21.30

InCastro Festival

Il festival mira a sensibilizzare il territorio attraverso le arti performative, come in una semina lunga e paziente. L’intento è quello di far diventare la città d’arte di Castroreale un grande laboratorio performativo, una fucina di esperienze vive in cui danza, musica, paesaggio e architettura trovano la loro sinergia. L’arte può abitare qualsiasi luogo e proprio di luoghi ricchi di storie deve avere la possibilità di continuare a nutrirsi. Il progetto InCastro si articola in Azioni Cittadine, che coinvolgono attivamente la comunità e le realtà associative esistenti sul territorio: il tema di questa edizione è l’abitabilità dei luoghi. Mercoledì 26 luglio, in scena Il mondo altrove – Una storia notturna produzione TIR Danza, stereopsis, co-produzione Marche Teatro / Inteatro Festival, Oriente Occidente, coreografia e danza Nicola Galli, oggetti scenici Giulio Mazzacurati, residenze artistiche DID Studio / Ariella Vidach, Centro di Residenza della Toscana (Armunia – CapoTrave / Kilowatt), Oriente Occidente Studio_Passo Nord con il sostegno di Rete Almagià. Per informazioni e prenotazioni: +39 349 838 8723 | incastrofestival@gmail.com
Castroreale, Piazza delle Aquile, ore 20

Cosa fare in provincia di Catania mercoledì 27 luglio

Alkantara Tribes
Entra nel vivo il festival internazionale di folk e world music organizzato dall’Associazione Darshan, con la direzione artistica di Mario Gulisano, con il gala Alkantara Tribes. La serata sarà aperta dal cortometraggio “Qu’importe si les bêtes meurent” della regista franco-marocchina Sofia Alaoui. Si inizia alle 21 con la proiezione del cortometraggio marocchino “Qu’importe si les bêtes meurent” della regista franco-marocchina Sofia Alaoui. Si prosegue con il gala di world music Alkantara Tribes con il senegalese Jali Diabate, Giampiero Cannata, Maurizio Cuzzocrea, il gruppo di body percussion Patuncha, e gli ensemble europei Forrò Tzigano e Nufolk Collective. Ad essi si aggiungono una ventina di ragazzi provenienti da vari paesi europei per la residenza di Ethno Sicily, il campus internazionale di musica folk riservato a giovani musicisti della rete Ethno World, che trasformerà Pisano in un piccolo villaggio internazionale. Biglietto: 15 euro intero (abbonamento 4 serate 50 euro). www.alkantarafest.it
Pisano (Zafferana Etnea), Azienda agricola Il Pigno, ore 21

Sicily Yesterday and Today
Spettacolo di teatro – danza dell’associazione Play. Ingresso gratuito su prenotazione mail: bellinijuniorballet@gmail.com whatsapp:3423561884
Catania, Palazzo della Cultura, ore 21

Bellezza, Belcanto, Bellini
Classic Unstable Ensemble. A cura del Teatro Massimo Vincenzo Bellini. Ingresso gratuito.
Catania, Castello Ursino, ore 21

Il teatro che fa il suo dovere! Fuori legge!

Laboratorio teatrale d’inclusione sociale, ideato e diretto dall’attore Francesco Paolo Ferrara, teatro-terapeuta e specialista nella Lingua italiana dei segni (Lis). Ingresso libero.
Catania, cortile del CInAP (Centro per l’Integrazione Attiva e Partecipata), ore 20.30

Cosa fare in provincia di Palermo mercoledì 27 luglio

Naragonia in concerto

Una delle band folk più amate in Europa: i Naragonia si esibisce a Palermo nellambito di “Sponde Sonore”, la rassegna annuale di world music e musica d’autore organizzata da Arci Tavola Tonda a Palermo.
Palermo, Cantieri Culturali alla Zisa, ore 21.30

La Francia sotto assedio

Nell’ambito della rassegna di spettacoli di Opera dei pupi a cura dell’Associazione culturale Francesco Cuticchio, spettacolo La Francia sotto assedio. Prenotazioni (online fino a 48 ore prima dello spettacolo sul sito dell’Opera dei pupi oppure al numero 351 5490399).

Palermo, Teatro dei Pupi Kemonia, ore 16.30

Raffaele Scibilia

Gipsy jazz, brasilian jazz e il latin jazz, nell’appuntamento di “FISA Bar” la serata che ha come protagonista Raffaele Scibilia con la sua fisarmonica.
Palermo, “Lighea – I Giardini di Villa Lampedusa”, ore 20

Cosa fare in provincia di Enna mercoledì 27 luglio

Silvia Mezzanotte trio

La cantante porta in scena le grandi voci femminili della musica italiana e internazionale al Festival Stupor Mundi – Musica d’autore nei luoghi federiciani, rassegna di spettacoli organizzata dalla cooperativa Olimpo con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Enna. Nel recital “Le mie regine”, l’artista interpreta, in atmosfere jazz, le più grandi cantanti di tutti i tempi: da Liza Minnelli a Ornella Vanoni, da Marilyn Monroe a Mina, da Edith Piaf a Ella Fitzgerald, da Mia Martini a Maria Callas. Biglietti su TicketOne (https://www.ticketone.it/) e Liveticket (https://www.liveticket.it/)
Enna, Torre di Federico, ore 21

Cosa fare in provincia di Trapani mercoledì 27 luglio

Italy Rock – La storia del Rock suonata da chi ha fatto la Storia

Il progetto originale porta sul palco alcuni personaggi storici del rock italiano: Ricky Portera, storico chitarrista degli Stadio, Federico Poggipollini, il Capitano Fede della Banda di Ligabue; Giuseppe Scarpato inseparabile chitarrista di Edoardo Bennato, assieme a Robby Pellati e Rigo Righetti, ed la voce di Lollo Campani. Biglietto unico 12 euro su Ticketone e Liveticket.
Castellammare del Golfo, piazzale Stenditoio, ore 21.30

Cosa fare in provincia di Ragusa mercoledì 27 luglio

Ragusa Foto Festival – Edizione X – “Armonia”

Fino al 28 agosto, la manifestazione internazionale dedicata ai linguaggi della fotografia contemporanea e alla valorizzazione di giovani talenti provenienti da tutto il mondo.
Sono 29 i progetti esposti negli antichi Palazzi La Rocca e Palazzo Cosentini, l’Auditorium (chiesa sconsacrata) San Vincenzo Ferreri e il Giardino Ibleo.

Ragusa, Luoghi vari, info ragusafotofestival.com

Cosa fare in provincia di Siracusa mercoledì 27 luglio

Scie eventi

Il mercatino di Scie eventi tra handmade, musica e spettacoli.

Noto, Piazza XVI maggio, ore 10-13 e 17-24

Cosa fare in provincia di Caltanissetta mercoledì 27 luglio

Mutu cu sapi u jocu

Nell’ambito del Performare Festival, in scena il terzo capitolo che conclude P3-coordinate popolari, la trilogia che ha declinato attraverso i linguaggi scenici contemporanei il patrimonio drammaturgico di Giuseppe Pitrè. A cura del regista e attore Giuseppe Provinzano, coprodotto dal Museo Pasqualino e dall’Associazione Babel.
Serradifalco, Villa Comunale Livatino, ore 19.30

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684