Famiglia Provenzano incarica studio Palmigiano su morte incidente Egitto - QdS

Famiglia Provenzano incarica studio Palmigiano su morte incidente Egitto

redazione

Famiglia Provenzano incarica studio Palmigiano su morte incidente Egitto

venerdì 06 Gennaio 2023 - 14:34

PALERMO (ITALPRESS) – Dopo oltre un mese, le circostanze dell’incidente che, nella notte tra novembre e dicembre dello scorso anno, hanno causato la morte in Egitto del professore universitario Antonio Provenzano, non sono state ancora del tutto chiarite. Per fare luce sulle dinamiche dell’incidente stradale, la famiglia Provenzano, originaria di Partinico, in provincia di Palermo, ha quindi deciso di rivolgersi allo studio legale Palmigiano e Associati, che ha immediatamente avviato l’iter in Egitto per acquisire i verbali e la documentazione del sinistro.
Il docente, laureato in ingegneria, era uno dei più stimati professori del Dipartimento di Agraria di Palermo, con una specializzazione nel settore dell’idraulica agraria e sistemazioni idraulico-forestali e si trovava in Egitto per un progetto di ricerca. Mentre viaggiava a bordo di un pulmino, nella notte tra il 30 novembre e l’1 dicembre 2022, secondo quanto riferito da testimoni, è morto lungo la strada che collega Assuan e Abu Simbel.
“Mio fratello – ha commentato Loredana Provenzano – si trovava in Egitto perchè impegnato in un progetto di formazione per tecnici idraulici locali presso l’Università di Aswan, ed era accompagnato da un giovane borsista del suo corso di laurea. Ad oggi, non abbiamo mai avuto dalle autorità locali l’esatta dinamica di cosa sia accaduto quella notte e delle risposte su eventuali responsabilità di terzi soggetti coinvolti. Inoltre, il suo computer è ancora detenuto dall’Ambasciata in Egitto, e lo vorremmo restituito”. Gli avvocati Alessandro Palmigiano e Lucio Savagnone insieme alla dottoressa Rosa Guttuso, hanno quindi iniziato un iter in Egitto. “Stiamo chiedendo una relazione sugli eventi, sui mezzi e le persone coinvolte e abbiamo fatto richiesta per avere consegnato il computer del professore. Grazie a dei contatti locali, il nostro Dipartimento di diritto internazionale si è attivato immediatamente con le autorità egiziane per ottenere chiarezza e maggiori informazioni sulla vicenda”. Ha dichiarato Alessandro Palmigiano, managing partner dello studio palermitano che da anni si occupa di diritto internazionale.

foto: Studio Legale Palmigiano
(ITALPRESS).

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001