Forza Italia 1 e 2, ecco i nomi dei due gruppi all'Ars dopo la rottura tra Schifani e Miccichè - QdS

Forza Italia 1 e 2, ecco i nomi dei due gruppi all’Ars dopo la rottura tra Schifani e Miccichè

lamantia

Forza Italia 1 e 2, ecco i nomi dei due gruppi all’Ars dopo la rottura tra Schifani e Miccichè

Redazione  |
mercoledì 16 Novembre 2022 - 16:23

All'Assemblea regionale non possono coesistere due schieramenti con lo stesso nome. Il presidente Galvagno ha così deciso come risolvere il caso

Forza Italia 1 e Forza Italia 2. Sembra un gioco, ma è la denominazione dei due gruppi azzurri all’Ars. All’interno dell’Assemblea regionale siciliana “non possono coesistere due gruppi con la stessa denominazione”, quindi la spaccatura interna a Forza Italia ha portato alla temporanea denominazione di due gruppi forzisti: “Forza Italia 1” è presieduto da Stefano Pellegrino ed annovera tra gli iscritti il presidente della Regione Renato Schifani, “Forza Italia 2” è invece il gruppo guidato da Gianfranco Miccichè.

L’indicazione è arrivata dal presidente di Sala d’Ercole, Gaetano Galvagno, alla ripresa dei lavori di Sala d’Ercole che ora si appresta a eleggere i suoi due vice presidenti. Galvagno ha poi fatto chiarezza sulla composizione dei due gruppi: quello guidato da Pellegrino vede all’interno il governatore Renato Schifani, l’assessore alle Attività produttive Edy Tamajo, l’assessore all’Economia Marco Falcone e i deputati Riccardo Gallo Afflitto, Margherita La Rocca Ruvolo, Gaspare Vitrano, Luisa Lantieri e Riccardo Gennuso.

Quattro i componenti del gruppo di Miccichè: oltre all’ex presidente dell’Ars, i deputati Nicola D’Agostino, Tommaso Calderone e Michele Mancuso. Galvagno ha comunque invitato i due gruppi parlamentari “a fare definitivamente chiarezza sulla denominazione con la massima tempestività”.

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001