Fregio Fargas Partenone, Franceschini, "Potrà restare in Grecia" - QdS

Fregio Fargas Partenone, Franceschini, “Potrà restare in Grecia”

web-mp

Fregio Fargas Partenone, Franceschini, “Potrà restare in Grecia”

web-mp |
venerdì 11 Febbraio 2022 - 21:12

La restituzione, informano dal ministero di Via del Collegio Romano, potrà avvenire ad esito della procedura inter-istituzionale, avviata su richiesta della Regione Sicilia

Il ministero della cultura italiano sosterrà “una rapida procedura per la sdemanializzazione e la conseguente restituzione permanente alla Grecia del frammento “fagan” del Partenone a lungo e legittimamente custodito presso il Museo Salinas di Palermo e da gennaio in deposito temporaneo al Museo dell’Acropoli di Atene.” Lo annuncia il ministro della cultura Dario Franceschini che oggi a Roma ha incontrato la sua omologa greca Lina Mendoni alla quale, sottolinea, ha assicurato tutto il suo impegno.

La restituzione, informano dal ministero di Via del Collegio Romano, potrà avvenire ad esito della procedura inter-istituzionale, avviata su richiesta della Regione Sicilia e che verrà definita nel Comitato per il recupero e la restituzione dei beni culturali istituito presso il MiC.

Nell’ambito dell’incontro, riferisce una nota, Franceschini ha sottolineato l’importanza di questo gesto che ribadisce l’eccellente rapporto bilaterale tra l’Italia e la Grecia e la comunanza di vedute rispetto alla tutela internazionale del patrimonio storico-artistico

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684