Caltagirone, tenta di rubare 600 chili d'uva da un terreno agricolo: denunciato 30enne catanese - QdS

Caltagirone, tenta di rubare 600 chili d’uva da un terreno agricolo: denunciato 30enne catanese

webms

Caltagirone, tenta di rubare 600 chili d’uva da un terreno agricolo: denunciato 30enne catanese

webms |
mercoledì 22 Giugno 2022 - 11:50

Un'auto carica di uva, senza targa e ferma all'interno del terreno agricolo calatino, ha destato i sospetti dell'addetto alla vigilanza privata in servizio.

I carabinieri della stazione di Granieri hanno denunciato alla Procura della Repubblica del Tribunale di Caltagirone un uomo catanese, di 30 anni, per i reati di tentato furto aggravato e sottrazione di cosa sottoposta a sequestro.

La denuncia è scaturita a seguito del tentato furto di circa 600 kg di uva da tavola della qualità “Vittoria”, rubata dal vigneto di un imprenditore agricolo calatino nell’arco della scorsa notte.

Caltagirone, furto d’uva da un vigneto: denunciato 30enne

L’addetto alla vigilanza privata in turno ha notato la presenza di un veicolo che, privo di targhe, era fermo in modo sospetto all’interno del terreno agricolo. Una volta avvicinatosi, ha notato che l’auto era carica di uva.

L’intervento sul posto dei carabinieri nella frazione di Caltagirone interessata dall’episodio ha consentito di restituire subito al proprietario il grande quantitativo di frutta rubata.

Gli accertamenti dei militari sul veicolo trovato hanno consentito di acquisire primi importanti elementi indiziari a carico dell’odierno indagato. Tramite il numero di telaio, infatti, si è risaliti all’identità dell’intestatario del veicolo, un trentenne della città di Catania, già coinvolto in passato in fatti reato della stessa tipologia. L’uomo risultava custode giudiziale dell’auto, sottoposta a sequestro per altri motivi.

Sono in corso le indagini per ricostruire nel dettaglio la dinamica dei fatti e per individuare l’eventuale coinvolgimento di complici.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684