Gal Elimos, Piano di Azione Locale “Terre degli Elimi 2020” - QdS

Gal Elimos, Piano di Azione Locale “Terre degli Elimi 2020”

Simona Licata

Gal Elimos, Piano di Azione Locale “Terre degli Elimi 2020”

mercoledì 17 Aprile 2019 - 00:00

È avvenuta, nei giorni scorsi, nella sala conferenze del Castello Arabo-Normanno di Castellammare del Golfo, la presentazione del Piano di Azione Locale “Terre degli Elimi 2020” del GAL Elimos.
Il GAL (Gruppo di Azione Locale) Elimos è un partenariato composto da diversi soggetti presenti sul territorio (Banche, Pro-Loco, Associazioni di categoria, Università e Enti di ricerca, Associazioni culturali, ambientalistiche e dei consumatori e associazioni sociali) e 12 Comuni (Buseto Palizzolo, Calatafimi-Segesta, Castellammare del Golfo, Custonaci, Erice, Favignana, Marsala, Pantelleria, San Vito Lo Capo, Trapani, Valderice, Vita).
Nel corso del dibattito, oltre alla presentazione di quanto indicato dalle nuove “Linee Guida PSR SICILIA 2014-2020”, è chiaramente emerso il nuovo percorso che il GAL Elimos vuole intraprendere nei prossimi anni. Proprio, in tal senso, è già stato istituito un tavolo di coordinamento con altri enti (FLAG, GAL, Distretto Turistico, Libero Consorzio di Trapani, etc..). Una programmazione dal basso che sappia mettere in campo un’unica strategia, che ponga in essere delle azioni sinergiche finalizzate alla realizzazione di un’ agenzia di sviluppo locale che si occupi, ad esempio, della valorizzazione del patrimonio infrastrutturale (aeroporto, porti, etc..), ma anche dello sviluppo di una strategia di marketing turistico che promuova nel suo complesso l’intera Sicilia occidentale intesa come destinazione.
Nel corso della presentazione sono stati presentati i contenuti delle misure 7.2, 6.4C e 16.3 del PSR (Piano di Sviluppo Rurale) per tre aree tematiche (turismo sostenibile, valorizzazione e gestione delle risorse ambientali e naturali e inclusione sociale di specifici gruppi svantaggiati e/o marginali) e, inoltre, i contenuti della misura 6.4C con cui si potrà dare un sostegno alla creazione o allo sviluppo di imprese extra-agricole nei settori del commercio, artigianato, turismo e dei servizi innovazione tecnologica.
Nei prossimi mesi partirà una campagna di animazione nel territorio. Sei bandi tematici (Percorsi naturalistici; Turismo archeologico e dell’identità culturale siciliana; Turismo etnoantropologico ed esperienziale di comunità; Turismo religioso; Turismo sportivo; Turismo termale, sanitario e del benessere) a cui potranno, in base alla tematica che risulti più congrua, partecipare le reti interessate presenti sul territorio.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684