Gela, Giunta Greco al lavoro per trovare un’uscita dalla crisi - QdS

Gela, Giunta Greco al lavoro per trovare un’uscita dalla crisi

Liliana Blanco

Gela, Giunta Greco al lavoro per trovare un’uscita dalla crisi

sabato 27 Giugno 2020 - 00:00
Gela, Giunta Greco al lavoro per trovare un’uscita dalla crisi

Le tensioni con il Pd hanno messo a rischio la tenuta della compagine di maggioranza. Martedì prossimo appuntamento decisivo per conoscere il destino dell’Esecutivo

GELA (CL) – La crisi è aperta da più di un mese e non ne vuole sapere di rientrare. Dopo la remissione delle deleghe al partito da parte dell’assessore all’Ambiente Grazia Robilatte, la frattura non si è ancora sanata e potrebbe portare a un ridimensionamento della maggioranza.

Nel corso di uno dei tanti incontri svoltisi negli ultimi giorni il Pd ha chiesto la costituzione di una cabina di regia, composta da un rappresentante per ogni gruppo della formazione ibrida che ha dato vita alla maggioranza, mentre il sindaco parla di rinvigorire l’azione amministrativa.

Il problema, secondo i dem, è che al contrario di quanto previsto dai programmi non sarebbe stato rispettato il principio di condivisione nelle decisioni e una prossima rimodulazione delle deleghe potrebbe non bastare sanare la ferita aperta nelle ultime settimane.

Il sindaco, intanto, dopo i primi incontri con i vari gruppi che lo hanno sostenuto, ha tracciato “un primo bilancio” per “fare il punto della situazione, per capire quali possano essere le modalità più giuste per un rilancio globale dell’attività amministrativa”.

“È mia intenzione – ha aggiunto – serrare le fila e ritrovare lo spirito di squadra laddove si sia perso, ripartendo con nuovo slancio ed entusiasmo, perché i problemi da affrontare sono tanti e i cittadini aspettano, e meritano risposte”.

Questo l’obiettivo dei tanti momenti di confronto avuti negli ultimi giorni, che il primo cittadino spera possano trovare una naturale sintesi nella riunione di tutta la maggioranza convocata per il prossimo martedì. “Quello – ha detto Greco – sarà il momento finale in cui faremo fruttare tutte le informazioni, le indicazioni e gli spunti forniti dalle varie delegazioni in questa fase intermedia. Arriveremo a una decisione solo quando avremo in mano tutti gli elementi necessari. Quelle in corso sono riunioni dal profondo significato politico, sono momenti di riflessione, di analisi e di ascolto dei singoli problemi della città. Un lavoro preparatorio, propedeutico, che trova la sua utilità in prospettiva, nell’incontro conclusivo della prossima settimana”.

Ma c’è anche un’altra questione in ballo, la spada di Damocle che pende sulla testa dell’Amministrazione: l’attesa del pronunciamento del Cga, sul ricorso del candidato a sindaco Giuseppe Spata. Il Consiglio di giustizia amministrativa si è già riunito, ma depositerà la sentenza entro il 18 luglio. A quel punto si conoscerà il destino di questa Amministrazione.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684